Notizie

3 Novembre 2014

Fondazione “Dopo di Noi”

L’Unione dei Comuni Bassa Reggiana da alcuni mesi ha messo al centro della propria agenda il tema del DOPO DI NOI, un argomento complesso che coinvolge i disabili e le loro famiglie, insieme agli inevitabili e delicatissimi aspetti emotivi e affettivi, ma anche ai problemi giuridici, economici, assistenziali e abitativi che vanno affrontati a livello territoriale, nell’ottica di una partecipazione condivisa, consapevole e solidale.
Per questo, è stato organizzato un incontro con le famiglie che usufruiscono dei servizi del nostro territorio, ovvero dei centri socio-riabilitativi o socio-occupazionale, delle cooperative sociali e dei centri diurni, come Sartoretti a Reggiolo, Colibrì e Bettolino a Novellara, Anffas a Guastalla, per ascoltare i loro bisogni, evidenziare le difficoltà, recepire le richieste di aiuto, sviluppare nuovi progetti che migliorano la qualità della vita, dei portatori di disabilità come dei loro famigliari.
L’incontro si è tenuto giovedì 30 ottobre presso l’aula Falcone nella sede provvisoria del Municipio di Guastalla in via Castagnoli 7 (ex tribunale). Vi hanno partecipato numerosi genitori di ragazzi disabili che si sono confrontati con gli assessori al welfare dei comuni associati.
L’assessore guastallese Matteo Artoni, nel dare il benvenuto a una sala gremita di gente, ha spiegato che con questo primissimo appuntamento si vuole iniziare ad affrontare concretamente il tema del Dopo di Noi e stimolare la crescita della Fondazione nata nel 1999.

3 Novembre 2014

Il Premio SIE 2014 a Maddalena Cavicchioli

La Società Italiana degli Economisti ha assegnato il Premio SIE 2014 per la migliore tesi di dottorato di ricerca ad una giovane assegnista di ricerca dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

2 Novembre 2014

Autunno d’Appennino: staffetta tra scolaresche ad Apella

Studenti e insegnanti dell’Istituto di Istruzione Superiore di Castelnovo ne’ Monti, a staffetta, si passano il testimone di questo Autunno d’Appennino. I soggiorni residenziali, organizzati in questa stagione dal Parco Nazionale, portano, infatti, le classi a svolgere attività didattiche e formative in Lunigiana, ad Apella nel Centro Visita Montagna Verde.

2 Novembre 2014

Calciobalilla: il torneo “Peppone-Don Camillo”

La storica rivalità tra Peppone e Don Camillo si trasferisce sui tavoli da calciobalilla: nel segno della saga guareschiana più conosciuta al mondo, La Calciobalilla Sport ha organizzato infatti il 12° torneo di calcio balilla a squadre “Peppone Don Camillo”, con il patrocinio del Comune di Brescello e della FBICB.
Tre i turni di gara, prima delle finali previste per il prossimo marzo, nei quali sono chiamati ad affrontarsi le 13 squadre iscritte.

28 Ottobre 2014

Castelnovo Monti regina dell’atletica

Folgore Boretto e Atletica Castelnovo Monti sono state le grandi protagoniste dell’edizione 2014 di “Atletica Csi in Festa”, la kermesse annuale organizzata dal Centro Sportivo all’Oratorio Don Bosco per rendere omaggio ai campioni della stagione che volge al termine e ringraziare tutti i volontari, fra dirigenti, giudici, tecnici e coloro che, dietro alle quinte, hanno svolto un lavoro impeccabile grazie al quali si è potuta portare a termine un’altra splendida stagione.

27 Ottobre 2014

“Le parole possono uccidere”

“Le parole possono uccidere”. Questo è il titolo della campagna di sensibilizzazione presentata a Roma, alla Camera dei Deputati.  La campagna di sensibilizzazione sul tema della lotta alla discriminazione è realizzata da Famiglia Cristiana assieme ad Avvenire, alla Federazione Italiana Settimanali Cattolici (Fisc) e all’agenzia di pubblicità “Armando Testa”.

22 Ottobre 2014

Solidarietà per Ines

L’Associazione Provinciale Stampa Reggiana esprime ferma condanna per la violenta aggressione di cui è rimasta vittima INES CONRADI, operatrice di Telereggio.

22 Ottobre 2014

Quattro milioni di euro per l’Iraq

Migliaia di rifugiati cristiani riceveranno cibo, alloggi, strutture scolastiche e doni per i bambini. Aiuto alla Chiesa che Soffre ha appena approvato un piano straordinario di aiuti per l’Iraq, per un valore di quattro milioni di euro, uno dei maggiori mai stanziati dalla fondazione pontificia in 67 anni di storia. I progetti – che includono anche il sostegno pastorale alle religiose e ai sacerdoti – aiuteranno gli oltre 120mila rifugiati cristiani a far fronte all’imminente inverno.

20 Ottobre 2014

Un sogno che diventa realtà…

Martedì 22 ottobre sarà un giorno speciale per Francesco Messori, per la Polisportiva Virtus Correggio e, più in generale, per lo sport italiano: il capitano della Nazionale italiana amputati, farà infatti il suo esordio a Guastalla (RE), nella partita che la sua squadra giocherà, con inizio alle ore 17,30 al campo comunale di San Rocco di Guastalla, contro i pari età del Saturno Guastalla, gara valevole per il campionato provinciale under 14 CSI. Sarà la prima volta, dunque, che Messori, agli ordini di mister Nicola Simonelli, potrà agire nel suo ruolo di centravanti in una partita ufficiale tra normodotati. Il che rappresenta una “prima volta” assoluta anche nell’ambito dello sport nazionale, motivo di grande gioia ed emozione non solo per Francesco, ma anche per la Virtus Correggio, società per la quale Messori è tesserato da quest’anno.