Notizie

10 Novembre 2015

Blitz delle Cicogne in Provincia

In seguito a una ‘soffiata’ proveniente da fonti attendibili, il Comitato Salviamo le Cicogne è venuto a conoscenza di una riunione riservata tra i dieci sindaci della montagna e l’assessore alla Sanità Sergio Venturi che doveva svolgersi ieri pomeriggio, alle 17, in Provincia a Reggio Emilia e che doveva vertere sul “futuro del Punto Nascite di Castelnovo né Monti”.

9 Novembre 2015

Una nuova stagione per la cooperazione

C’è uno scatto d’orgoglio che emerge prepotentemente dall’assemblea annuale di Confcooperative, celebrata in un’affollatissima sala convegni della centrale cooperativa.
Una cooperazione toccata dalla crisi ma tutt’altro che piegata, che rilancia sui valori dell’etica e della mutualità, che evidenzia criticità da superare, ma mette in campo anche una serie di cifre che – come è emerso dai lavori – sono state sottovalutate in questi anni e in qualche modo oscurate da situazioni di crisi aziendali che, come non accade per nessun’altra forma di impresa, hanno indotto a pensare alla crisi di un intero modello.
Proprio sulle cifre è apparsa particolarmente incalzante la relazione del presidente Giuseppe Alai.
“I dati Inps – ha detto Alai – dicono che in cinque anni le cooperative che in Italia avevano almeno una posizione lavorativa aperta sono cresciute di oltre 3.000 unità (ora sono oltre 53.000), mentre negli stessi anni il valore aggiunto generato dalle cooperative ha registrato una crescita del 24,7%, distanziandosi nettamente e positivamente dai risultati fatti segnare da altre forme di impresa (+10,6% per le srl e +0,7% per le Spa)”.

9 Novembre 2015

Max Menetti premiato col “coltellino d’oro”

“E’ una soddisfazione personale grandissima”: emozionato eppure perfettamente a suo agio in un ambiente che ha conosciuto bene sin da bambino, Max Menetti, coach della Grissin Bon, si è espresso così nel momento in cui gli è stato consegnato il “Coltellino d’oro” nell’ambito della tradizionale “Festa del casaro Reggiano”, l’annuale appuntamento promosso dalla sezione provinciale del Consorzio del Parmigiano Reggiano.

6 Novembre 2015

Arbitri e giudici in festa

A Salvaterra si è svolto il ritrovo con cena e premiazioni; un centinaio le presenze. Alberto Bertolini ha ricevuto un riconoscimento per i 60 anni da arbitro di calcio

4 Novembre 2015

Parmigiano Reggiano chiude col “botto” a Expo 2015

Si è conclusa con il “botto” la partecipazione del Consorzio del Parmigiano Reggiano ad Expo 2015. Un mese di ottobre da “tutto esaurito” – che ha superato anche i risultati già ottenuti a settembre – ha fatto segnare, all’interno del padiglione supermercato del futuro, un record assoluto di visite: oltre 300.000 in 31 giorni, con un terzo dei visitatori in fila al corner allestito dal Consorzio per degustare le due diverse stagionature di Parmigiano Reggiano offerto, nei sei mesi dell’Esposizione universale, da 72 caseifici.

4 Novembre 2015

Segnali di ripresa per Confcooperative

Permangono ancora livelli di incertezza e qualche preoccupazione sul futuro, ma il sistema di imprese che fa capo a Confcooperative ha mostrato segnali di ripresa nel secondo quadrimestre 2015, ed è proprio con questi dati alle spalle che l’organizzazione si appresta a celebrare – venerdì 6 movembre – la propria Assemblea annuale.
A crescere, in particolare, è stata la domanda di beni e servizi registrata dalle cooperative: sullo sfondo permane un 14,5% di imprese che segnala ancora cali, ma per il 20,8% delle cooperative (erano il 6,2% nel quadrimestre precedente) si registra un incremento degli ordini, mentre contemporaneamente scende di 16,7 punti percentuali la quota (ora al 54,1%) di quante registrano situazioni di stazionarietà.
Si tratta dei dati migliori registrati dal dicembre 2014 ad oggi, e un discorso analogo al miglioramento del portafoglio ordini vale anche per i prezzi di vendita, che cominciano a mostrare segni di rialzo per il 10,4% delle cooperative (in precedenza la quota era ferma al 2%), mentre per il 72,9% risultano stazionari.
“Sono dati – sottolinea il presidente di Confcooperative, Giuseppe Alai – da valutare con prudenza, seppure con un po’ più di ottimismo in un quadro economico provinciale che ha registrato una ripresa della produzione dell’industria manifatturiera e qualche positivo movimento in più per il mercato interno, quello cui sono strettamente legate le attività della maggior parte delle imprese cooperative”.
“La prudenza nella valutazioni – spiega Alai – è dettata dal fatto che se è vero che vi è una crescita degli ordini e si contrae la percentuale di cooperative che debbono ricorrere alla diminuzione dei prezzi per restare competitive, ugualmente il fatturato è rimasto sostanzialmente stabile nell’ultimo quadrimestre, con andamenti settoriali che hanno visto più che raddoppiare, ad esempio, il numero delle imprese dell’agroalimentare che segnalano flessioni (la quota è passata dal 16,6% dello stesso periodo 2014 al 35,7%)”.
“Molto difficile – prosegue Alai – permane poi la situazione delle cooperative di lavoro e servizi, ambito nel quale non si è ancora messo mano con decisione al tema della regolarità del lavoro e alla pratica del massimo ribasso, tanto che il 60% delle cooperative segnala difficoltà di tenuta del fatturato”.

4 Novembre 2015

Concluso il Master di biliardino

Si è conclusa anche la seconda edizione del campionato Master di calciobalilla, con l’assegnazione del titolo dopo le finali che si sono svolte nei giorni scorsi al Centrel Park di Scandiano. Dopo alcuni giorni di intense gare, sono state decise le quattro semifinaliste che hanno strenuamente combattuto per il titolo: Brescello, Rubiera, Central Perk Scandiano e Pizzeria Il Girasole. Queste ultime due formazioni hanno dato vita ad una sfida combattutissima che ha visto prevalere il Girasole dopo 16 gare regolamentari e una partita di spareggio. Più agevole invece la vittoria del Brescello sul Rubiera. In finale, i ragazzi della Pizzeria Il Girasole hanno avuto la meglio su quelli del Brescello, campioni in carica dell’anno scorso. La finale per il terzo e quarto posto ha visto prevalere il Centrel Perk sul Rubiera al termine di una gara molto equilibrata.