Notizie

Fotografia 15 Settembre 2022

Prima pensare poi scattare

Nel 1979 l’Assessorato alle Istituzioni culturali del Comune di Reggio Emilia inaugurò la mostra “Paolo Monti – Trent’anni di fotografia 1948-1978”

Fotografia 13 Luglio 2022

La nostra umana imperfezione (seconda parte)

Abbiamo lasciato la Arbus a ‘caccia’ per le strade di New York e nei viottoli del Central Park e riprendiamo da lì. Diane scatta più e più volte, la sua borsa a tracolla contiene sempre parecchie pellicole, finché non trova quella immagine che la soddisfa. Una fotografia scattata al Central Park nel 1962 mostra, meglio […]

Fotografia 21 Giugno 2022

La nostra umana imperfezione (prima parte)

Ho dedicato due lunghe puntate, e di questo spero mi perdonerete, al fotografo Robert Frank, sottolineando il fatto che di tutta la sua produzione artistica rimane, oltre ovviamente alle sue stampe originali, praticamente solo un libro: quell’assoluto capolavoro che è “The Americans”. Il resto dei suoi tentativi, come ho scritto, prende polvere nelle biblioteche di […]

Fotografia 18 Maggio 2022

Il mio amico Leo Farri

Credo sia giusto dedicare una puntata di Fotosofia a un anno dalla morte di Stanislao Farri, punto di riferimento per tutti i reggiani che dal dopoguerra in poi si sono dedicati alla fotografia. Leo, così tutti lo chiamavano, l’ho conosciuto, o meglio ho conosciuto le sue fotografie, quando La Banca Agricola e Commerciale di Reggio […]

Fotografia 20 Aprile 2022

Gli americani sotto lo sguardo d’uno svizzero (seconda parte)

Riprendo lo sguardo su Robert Frank con la seconda parte del pezzo pubblicato sul numero 12 de La Libertà del 30 marzo scorso. Con la fine della guerra ed il fiorire dell’economia americana dopo gli anni della Grande depressione, New York diventa quello che era Parigi agli inizi del XX secolo per scrittori, poeti, designer, […]

Fotografia 1 Aprile 2022

Gli americani sotto lo sguardo d’uno svizzero (prima parte)

È stato uno dei miei primi acquisti, ma almeno una volta all’anno me lo vado a rivedere e tutte le volte rimango stupito dell’ingenua bellezza delle immagini di “The Americans” di Robert Frank. Né è mancato che, negli anni in cui mi chiamavano a tenere dei corsi di fotografia, sempre ne parlassi per un’intera serata. […]

Fotografia 23 Febbraio 2022

Un progetto per tutta la vita

Agli inizi del 2017, nella mia rubrica online, ho scritto brevemente su un fotografo da cui non può prescindere chi si interessa di fotografia: August Sander (Herdorf, 17 novembre 1876, Colonia, 20 aprile 1964). Riprendo l’inizio del mio pezzo di allora, con l’intenzione di cercare di analizzare più profondamente la straordinaria storia di questo artista […]

Fotografia 20 Gennaio 2022

Nessuno può scrivere di me, solo io posso

Dopo un titolo così non è facile iniziare a scrivere, ma ci proviamo lo stesso. Nel 1929 Henry Robinson Luce, fondatore delle riviste americane Time, Fortune, Life e Sports Illustrated, insomma colui che diede alla stampa periodica un’autorevolezza e una diffusione impensabili prima di lui, conobbe il lavoro di una giovane fotografa di 25 anni, […]

Cultura 23 Dicembre 2021

McCullin: Non chiamatemi fotoreporter di guerra

Ho conosciuto Don McCullin (Finsbury Park, United Kingdom, 9 ottobre 1935) l’undici maggio del 2012, il giorno dell’inaugurazione della mostra, curata da Sandro Parmiggiani, “La pace impossibile – Dalle fotografie di guerra ai paesaggi, 1958-2011” nelle sale di Palazzo Magnani.
Era il giorno dell’inaugurazione e, nonostante la tanta gente, ha trovato il tempo per scambiare due chiacchiere e per augurarmi buona fortuna, firmandomi alcuni cataloghi che da tempo erano nella mia biblioteca, mentre i suoi occhi non smettevano un attimo di scansionare quello che gli stava intorno.

Fotografia 23 Novembre 2021

A ciascuno la sua verità

Luigi Pirandello quando scrive il romanzo “Quaderni di Serafino Gubbio operatore” credo intendesse indagare le tante prospettive della percezione del reale interpretata dalla macchina, cosa che l’autore siciliano approfondì in altri scritti ed ancor di più nel testo teatrale “Così è (se vi pare)”, riguardo però all’interpretazione di ciascuno dei fatti che accadono.