Notizie

Camisasca 9 Febbraio 2021

La visita pastorale fa tappa a Luzzara

Domenica 14 febbraio il vescovo Massimo Camisasca incontra le comunità di Luzzara, Codisotto e Casoni: tre comunità con al centro i giovani

Prostituzione 3 Febbraio 2021

Storia di Sofia, liberata a Reggio Emilia dalla schiavitù della tratta

Un servizio sull’atrocità della schiavitù della prostituzione ma nel segno del riscatto, possibile anche grazie ai volontari dell’associazione “Rabbunì” di Reggio Emilia. La storia di Sofia.

Lotta alla tratta 2 Febbraio 2021

Il laboratorio di sartoria “Zigzag”

Nel 2015 l’associazione “Rabbunì” ha promosso la nascita del laboratorio di sartoria “Zigzag” per incontrare le ragazze prostituite al di fuori della strada e offrire loro un avviamento al lavoro. Nella relazione con le operatrici e le volontarie, le ragazze raccontano di sé, iniziano a fidarsi e scelgono di cambiare vita.

Lotta alla tratta 2 Febbraio 2021

Ago, filo e riscatto

Nel 2015 l’associazione “Rabbunì” ha promosso la nascita del laboratorio di sartoria “Zigzag” per incontrare le ragazze prostituite al di fuori della strada e offrire loro un avviamento al lavoro. Nella relazione con le operatrici e le volontarie, le ragazze raccontano di sé, iniziano a fidarsi e scelgono di cambiare vita.

Lotta alla tratta 26 Gennaio 2021

Catene da spezzare

Il primo dei documentari dedicati all’attività dell’associazione “Rabbunì” che dal 1995 incontra sulla strada le persone vittime di sfruttamento.

Accanto agli ultimi 19 Gennaio 2021

Sartoria a ZigZag

Conosciamo il laboratorio ZigZag promosso da associazione “Rabbunì”, Cooperativa di Solidarietà sociale “L’ovile” e Migrantes.

Unimore 25 Novembre 2020

Camisasca: Scuola è futuro

Al termine della cerimonia di consegna del Seminario vescovile di viale Timavo al Terzo Polo Universitario di UniMoRe, La Libertà Tv ha intervistato il vescovo Massimo su questo storico evento per Reggio Emilia.

Palazzo vescovile 16 Novembre 2020

Un gioiello barocco

In questa puntata le telecamere di “Vangelo e vita” entrano nell’ala del Palazzo vescovile nella quale hanno sede la Curia diocesana e la Cappella Coccapani, il gioiello del Palazzo.