Notizie

Evento 1 Luglio 2021

Argo Tractors protagonista al Motor Valley Fest

Argo Tractors, la storica azienda di Fabbrico (RE) produttrice dei trattori Landini, sarà per la prima volta protagonista del Motor Valley Fest, il festival diffuso della Terra dei motori dell’Emilia- Romagna, che quest’anno coinvolgerà tutti e quattro gli autodromi regionali garantendo quindi un’ampia diffusione sul territorio regionale. 

Unindustria Reggio Emilia 11 Giugno 2021

I giorni della meccanica

Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia – che rappresenta oltre 400 aziende per un totale di circa 27.000 addetti – partecipa all’iniziativa nazionale di Federmeccanica “I giorni della metalmeccanica”.

Economia 10 Giugno 2021

Industria della cultura in ripartenza: prodotto un valore di 853 milioni

Dopo i 15 mesi più terribili di cui si abbia memoria dal secondo dopoguerra, la cultura prova a ripartire, come attestano anche alcuni tra i diversi eventi in corso, come Fotografia Europea, e in programma questa settimana: l’inaugurazione dei nuovi allestimenti dei Musei, il Premio “Paolo Borciani”, solo per citarne alcuni.

Economia 3 Giugno 2021

Export: 400.000 euro a sostegno delle PMI

E’ indirizzato alle micro, piccole e medie realtà produttive il nuovo bando con il quale la Camera di Commercio di Reggio Emilia interviene a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese reggiane.

Tecnologia 1 Giugno 2021

Nexion, i risultati sul lavoro agile

Nexion, Gruppo internazionale leader nelle tecnologie e sistemi per l’assistenza ai veicoli, innova e intende fare da apripista per l’introduzione del lavoro agile nel settore. 

Chiesa reggiano-guastallese 1 Giugno 2021

Roncocesi sorprende a 9 anni dal sisma

Nell’assolata mattina di venerdì 28 maggio, per fare il punto, sulle numerose azioni per restituire alla fruizione pubblica il patrimonio edilizio diocesano

Coldiretti 28 Maggio 2021

La solidarietà dell’agricoltura arriva anche al centro antiviolenza

Tra le gravissime conseguenze dell’emergenza Covid 19 sicuramente si registra un aumento dei casi di violenza domestica contro le donne, complice il confinamento forzato ma anche l’aggravarsi delle difficoltà economiche e la perdita di lavori precari che hanno ulteriormente esposto un numero crescente di donne con conseguenti maggiori difficoltà a sottrarsi alla violenza.