Notizie

Correggio 1 Dicembre 2023

Coldiretti: La benedizione sulla terra e sul lavoro

Domenica 26 novembre nella Basilica di San Quirino a Correggio, il mondo rurale ha festeggiato la Giornata del Ringraziamento per i frutti della terra. A livello provinciale la Coldiretti la festeggia fin dal 1951, insieme alle aziende agricole, nel periodo di chiusura dell’annata agraria, allo scopo di rendere grazie per quanto raccolto dai campi e di chiedere la benedizione sulla nuova annata.

Coldiretti 17 Ottobre 2023

FAO: agroalimentare italiano è green

nella Giornata Mondiale dell’Alimentazione l’Italia può contare sull’agricoltura più green d’Europa con 5450 specialità sono ottenute secondo regole tradizionali protratte nel tempo.

Maltempo 18 Maggio 2023

Maltempo: coldiretti sott’acqua 5mila aziende

Sono finite sott’acqua oltre 5mila aziende agricole con serre, vivai e stalle dove si contano animali affogati e decine di migliaia di ettari allagati di vigne, kiwi, susine, pere, mele, ortaggi e cereali

Meteo 4 Maggio 2023

Maltempo: coldiretti, 20 bombe d’acqua in 24 ore

 In un solo giorno sull’Emilia Romagna si sono abbattute ben venti bombe d’acqua, su un territorio reso fragile dalla prolungata siccità, che hanno provocato l’esondazione di fiumi e torrenti che hanno allagato città e campagna con migliaia di coltivazioni, frutteti, serre e vigneti sott’acqua e interi filari di ulivi sradicati dalla furia delle frane. È quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti sui dati dell’European Severe Weather Database (Eswd) in riferimento all’alluvione che hanno colpito le province di Bologna, dove sono esondati il Savena, il Ravone, il torrente Gaiana e il Quaderna, Forlì Cesena, dove resta alta l’attenzione sul Lamone e soprattutto Ravenna, la fruit valley italiana, dove si contano anche due vittime, dopo l’esondazione del Sillaro. La furia del maltempo – sottolinea la Coldiretti – si è scatenata in un 2023 in cui al nord le precipitazioni sono praticamente dimezzate nel primo trimestre (-45%) con i terreni secchi che non sono riusciti ad assorbire l’acqua che è caduta violentemente provocando per scorrimento frane e smottamenti.

Ambiente 3 Maggio 2023

Maltempo: il Po sale di 1,5 mt in 24 ore

Il livello del fiume Po si è alzato di oltre 1,5 metri nelle ultime 24 ore sotto la spinta della nuova ondata di maltempo che ha colpito la Penisola con precipitazioni intense. E’ quanto emerge dal monitoraggio del livello idrometrico effettuato dalla Coldiretti al Ponte della Becca sugli effetti dell’ultima perturbazione che ha provocato allagamenti, frane e smottamenti nelle campagne. Lo stato del più grande fiume italiano – sottolinea la Coldiretti – è rappresentativo della sofferenza dei corsi d’acqua che si sono gonfiati per le piogge con straripamenti ed esondazioni. Nelle campagne – precisa la Coldiretti – sono finiti sott’acqua seminativi, frutteti, vigne con danni alle strutture e alla viabilità stradale e ferroviaria.

Agricoltura 24 Marzo 2023

Coldiretti: a rischio la raccolta di pomodori

Gli agricoltori devono già fronteggiare il perdurare di una siccità estrema, unitamente all’ aumento dei costi di produzione e questi ritardi nella sottoscrizione del prezzo quadro per l’anno 2023, rendono ancora più incerta la scelta di seminare questo prodotto.

Agricoltura 23 Marzo 2023

Coldiretti: le opportunità della nuova PAC

“I ragazzi che sono qui oggi hanno investito in agricoltura perchè hanno visto in questa professione una traiettoria di futuro. È importante fare in modo che non manchino mai momenti di confronto utili ai nostri soci per rimanere aggiornati sulle novità e sulle opportunità offerte al comparto dalla nuova PAC. In particolar modo nella nostra regione, dove siamo riusciti a ottenere per l’agricoltura l’8% delle risorse messe a disposizione del PSR, ovvero 913 milioni di euro”

Agraria 30 Ottobre 2022

Agricoltura: terra, risorsa del futuro

L’agricoltura non deve più soltanto produrre, ma deve essere sostenibile dove l’attenzione al rispetto della tutela ambientale oggi va di pari passo con la salute del produttore e del consumatore, senza trascurare il benessere animale.

Coldiretti 27 Ottobre 2022

Senza pioggia a rischio le semine di grano

Con la prospettiva di una novembrata di Halloween con caldo record e assenza di pioggia sono a rischio le semine di grano nei terreni induriti da un 2022 anomalo in cui si registrano precipitazioni ridotte di 1/3 anche se più violente