A Puianello con “Le tredici lune, la memoria delle donne nei Vangeli”

Giovedì 16 maggio, alle ore 21, nella chiesa parrocchiale di Puianello sarà proposto un reading ispirato al testo “Le tredici lune, la memoria delle donne nei Vangeli” di Maria Soave Buscemi.

Un’iniziativa a cura della compagnia Istarion in collaborazione col coro Mundura di Montalto con Raffaella Bonitatibus, Chiara Goldoni e Valentina Tosi.

“Se nel passaggio – dicono i promotori dell’iniziativa – dalla memoria orale a quella scritta è stato penalizzato il genere femminile, è ora di restituire voce a un tesoro troppo a lungo sepolto. Occorre ricordare insieme, ritrovare e fare tornare al corpo e al cuore le parole di donna dette e cantate che sono nascoste e silenziate, dietro le parole, della Scrittura. Storie che fanno tornare la vita a essere viva, storie che hanno radici di donna e che possono diventare querce. Storie da tramandare che possano sanare e ricucire antiche ferite, liberare la sapienza custodita nel potere della voce delle donne perché l’azione nasce sempre da un racconto”.

Maria Soave Buscemi è educatrice popolare in Brasile e coordina la dimensione di studi di genere ed ermeneutiche femministe del centro studi biblici (Cebi). Lo spettacolo si avvale del canto dal vivo a cura del coro Mundura guidato da Paola Garavaldi.

Ingresso ad offerta libera.

Matteo Barca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *