Porte aperte al San Tomaso

Il Vescovo Giacomo Morandi in visita all'istituto San Tomaso di Correggio
Una visita speciale

Martedì 23 aprile abbiamo avuto l’onore di accogliere nuovamente l’Arcivescovo Giacomo Morandi a Correggio nella sede dell’Istituto scolastico San Tomaso.

Dopo aver incontrato il primo giorno di scuola docenti, educatori e collaboratori è tornato per i nostri ragazzi, per una visita accolta con gioia dagli studenti di tutti gli ordini scolastici. L’Arcivescovo ha interagito con i bambini dell’infanzia, cantando e pregando con loro, dimostrando un interesse autentico per il loro benessere e coinvolgendoli con domande spontanee.

Ha poi visitato ogni classe della primaria interessandosi di ciò che i ragazzi stessero svolgendo in quel momento, confrontandosi direttamente con loro e rispondendo alle loro tante curiosità tra preghiere, riflessioni, battute calcistiche e previsioni future. Chi lo avrebbe mai detto? Studenti interrogati sulle tabelline direttamente dal Vescovo? È proprio quello che è accaduto.

A seguire, in aula magna, è stato emozionante vedere gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado interagire con lui, ponendo domande sulla vita e sulla fede, ricevendo preziosi consigli. Il vescovo Giacomo si è dimostrato un vero servitore dei nostri ragazzi, capace di coinvolgerli con esempi e argomenti pertinenti alla loro realtà quotidiana. Gli siamo grati per il tempo a noi donato e per l’entusiasmo che la sua visita ha suscitato tra i ragazzi. Faremo tesoro delle sue parole e dei suoi consigli.

Qui San Tomaso

Il San Tomaso è un istituto omnicomprensivo, che accoglie 450 studenti, dalla scuola dell’infanzia al liceo.
Col motto “La scuola che ti chiama per nome”, si distingue per un approccio umano e personalizzato, dove ogni ragazzo è accompagnato nel suo percorso di crescita. Con passione educativa, i nostri insegnanti si dedicano con cura allo sviluppo integrale di ogni studente, valorizzando le loro potenzialità, talenti e inclinazioni individuali.

Collaboriamo strettamente con le famiglie, riconoscendone il ruolo primario e lavorando insieme per il bene dei ragazzi. Il nostro corpo docente, composto da insegnanti ed educatori provenienti da varie esperienze culturali, religiose e sociali, si impegna a testimoniare i valori della vita cristiana, offrendo una solida base culturale.

La Fondazione Bellelli-Contarelli ETS gestisce le scuole San Tomaso, con la duplice finalità di custodire una preziosa tradizione educativa cattolica, grazie alla presenza delle terziarie domenicane (dal 1948) e poi delle salesiane FMA fino al 2021, e di svilupparla perché sia adeguata all’attuale contesto sociale e giovanile.

In collaborazione con le parrocchie locali, una realtà aperta alla realtà istituzionale e sociale del territorio, con l’obiettivo comune di porre al centro i nostri ragazzi con i loro sogni, per accompagnarli nel loro percorso di studio fino alle scelte professionali, in un progetto personale di “Scuola VITA e Lavoro”.

Comunità educante

Il ruolo della comunità educante è fondamentale; per questo, l’istituto offre opportunità di formazione a famiglie e docenti, come quella del 16 aprile scorso col coordinatore nazionale della formazione dei salesiani, don Erino Leoni, per rendere attuale il carisma di don Bosco nel nostro contesto scolastico; questa è la nostra quotidianità scolastica: educatori e docenti preparati e animati da un pizzico di “follia” salesiana.

Prezioso anche il sostegno di famiglie, volontari e sostenitori, che si è reso concreto a gennaio con la raccolta fondi, partecipata da oltre 250 donatori, grazie alle quale a giugno inaugureremo un campo gioco rinnovato, a servizio dei giovani: per la scuola, l’oratorio, la città.

Dall’infanzia al liceo

– Scuola dell’infanzia
– Scuola primaria
– Scuola secondaria di primo grado
– Liceo delle scienze umane- Pedagogico
– Liceo delle scienze umane – Socio-economico
Questi ultimi con le opzioni teatro/cinema/media e sport.

Le iscrizioni per il prossimo anno scolastico 2024-25 sono ancora aperte (la scuola paritaria non “chiude” le iscrizioni a febbraio): www.santomaso.org
www.fondazionebellellicontarelli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *