Reggiana salvezza raggiunta!

La Reggiana vince il derby contro il Modena e conquista la matematica salvezza. (Foto Silvia Casali per TuttoReggiana)

Il 1º maggio 2024 passa di diritto tra le date da ricordare ed incorniciare per la storia della Reggiana.

Proprio nel giorno del trentesimo anniversario della salvezza ottenuta in Serie A a San Siro contro il Milan, i granata, davanti ad oltre 13mila spettatori, conquistano la salvezza anche nel campionato di Serie B superando il Modena nel Derby del Secchia grazie al rigore messo a segno da Cedric Gondo.

Un risultato straordinario per l’undici di Nesta che centra l’obiettivo stagionale addirittura con due giornate d’anticipo, a dieci giorni dal brutto capitombolo in casa con il Cosenza che aveva fatto temere il peggio.

Proprio nel momento più difficile, Rozzio e compagni sono riusciti a trovare due vittorie fondamentali che hanno permesso ai granata di ottenere la permanenza in serie B con ancora 180 minuti da disputare.

Grande merito va dato ad Alessandro Nesta che non ha snaturato la squadra e ha continuato a credere nei propri uomini e nel proprio credo calcistico, scelta che si è rivelata azzeccata e che ha condotto la Reggiana fino al nono posto in classifica, a pochissimi punti addirittura dalla zona playoff.

L’obiettivo richiesto dalla società è stato comunque raggiunto: l’anno prossimo la Reggiana disputerà il campionato di Serie B e questo permetterà a Salerno ed Amadei (ma anche al direttore sportivo Goretti) di programmare con tempo la prossima stagione e, perché no, rinforzare la rosa della squadra nel tentativo di dare continuità al progetto iniziato con l’arrivo dell’ex presidente del Modena e del patron dell’Immergas.

Sognare, del resto, non costa nulla…



Leggi altri articoli di Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *