Nuovo Balletto Classico porta a Reggio «Giselle»

Per il pubblico reggiano, per chi ama l’arte, la musica, la bellezza, il 20 marzo al Teatro Ariosto di Reggio Emilia alle ore 20 una grande opportunità: lo spettacolo di balletto Giselle, in due atti, su musica di Adolf Adam e con la coreografia di Coralli e Perrot, presentato dal Nuovo Balletto Classico. L’evento è aperto a tutti, i biglietti interi 26 euro e ridotti 16 euro, le riduzioni sono per gli under 18 e over 65.

Il balletto Giselle nasce da un’idea di Theophil Gautier; ambientato sulle rive del Reno in Germania, è andato in scena per la prima volta a Parigi nel 1941. è ritenuto un caposaldo fondamentale del repertorio della danza mondiale, riassume in sé tutti gli elementi stilistici, tecnici ed espressivi del balletto classico romantico. Un’esperienza emotiva, un’occasione da non perdere per grandi e piccoli.

Il balletto verrà rappresentato anche per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, c’è ancora qualche posto libero, sia mercoledì 20 che giovedì 21 alle ore 10 del mattino sempre al Teatro Ariosto al costo di 5 euro .

Protagonisti dello spettacolo nel ruolo di Giselle Martina Dall’Asta e in quello del principe di Slesia Albrecht Victor Fraulini, nel ruolo di Mirta del secondo atto, la Regina delle Villi Ilaria Grisanti; il numeroso corpo di ballo della Compagnia sarà affiancato da alcuni giovani allievi degli ultimi anni della medesima Scuola professionale quali contadini, paesani, nobili nel primo atto e saranno le Villi del secondo atto.

Nel primo atto i solisti nel passo a due dei Contadini si alterneranno Giorgia Carboni con Klevis Spaho, ed Eriola Mali con Davis Masini.

Tutta la produzione è stata allestita nella sede del Nuovo Balletto Classico per la prima volta con un lavoro capillare e di dettagli di grande rigore per ogni interprete che ne parteciperà. Un impegno non da poco per regalare al pubblico una serata magica di poesia e bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *