Basta che respiri

“Basta che respiri” è un’espressione che di solito fissa il criterio minimo per cui mostrare interesse per una persona, in situazioni ormai di “emergenza”. Iaia Oleari da “L’ultimo banco” riflette sull’umanità di Gesù come pungolo per riattivare la passione al Vangelo e alla vita