Manifestazione di interesse per l’affitto dello stabilimento balneare “Beniamino Socche”

La Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla pubblica l’avviso di manifestazione di interesse per l’affitto del ramo d’azienda “Rossi Giulio”- gestione stabilimento balneare “Bagno Beniamino Socche”.

Questo il testo redatto dall’Ufficio tecnico della Diocesi con i criteri da rispettare per chi fosse interessato.

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFITTO D’AZIENDA

Premesso

che l’esponente è proprietaria dell’azienda “Rossi Giulio” – stabilimento balneare “Bagno monsignore Beniamino Socche” ad uso sociale, in Comune di Massa, in Via Lungomare di Ponente s.n.c. censito al catasto fabbricati del medesimo Comune al foglio 143, particelle 203, 204, 205, 206, 207, 209, 210 fra loro graffate, oggetto di Concessione Demaniale Marittima n. 40;

che si rende necessario proporre la procedura per l’anno in corso al fine di consentire ai soggetti interessati di valorizzare compiutamente ed acquisire gli assetti necessari all’esercizio della concessione ad uso sociale, ai sensi dell’art. 22 del Piano Particolareggiato Esecutivo dell’Arenile 1999 del Comune di Massa;

tutto ciò premesso e rilevato si rende pubblico quanto segue:

Il presente avviso è finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse all’affitto del ramo d’azienda “Rossi Giulio” – gestione stabilimento balneare “Bagno monsignore Beniamino Socche” ad uso sociale per la Stagione Balneare 2024 mediante espletamento di concorso con il criterio del miglior prezzo.

DESCRIZIONE DELL’AZIENDA

Si riporta di seguito la specifica del compendio: stabilimento balneare ad uso sociale sito in Comune di Massa, in Via Lungomare di Ponente s.n.c. censito al catasto fabbricati del medesimo Comune al foglio 143, particelle 203, 204, 205, 206, 207, 209, 210 fra loro graffate, oggetto di Concessione Demaniale Marittima n. 40 denominata “Bagno monsignore Beniamino Socche”.

CONDIZIONI

L’arenile è dotato di cabina con bagno, n. 2 docce esterne, locale di primo soccorso e n. 5 cabine spogliatoio, oltre alla seguente attrezzatura:

  • 64 ombrelloni;
  • 73 lettini da spiaggia;
  • 98 sdraio in legno;
  • 22 sdraio in alluminio;
  • 6 sedie da regista;
  • 1 pattino di salvataggio con relativi accessori;
  • 1 torretta per la postazione bagnino;

attrezzatura ivi giacente sin dall’acquisizione del compendio, a seguito di successione testamentaria dell’anno 2021.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE

La manifestazione di interesse deve pervenire in busta chiusa recante all’esterno la dicitura “Manifestazione di interesse”, all’attenzione dell’Ufficio Amministrativo, al seguente indirizzo:

Diocesi di Reggio Emilia – Guastalla

Via Vittorio Veneto, 6
42121 Reggio Emilia (RE)

o in alternativa all’indirizzo pec:
diocesire@legalmail.it

entro il giorno 29/02/2024 (farà fede il timbro di spedizione) e dovrà contenere:

  • La manifestazione di interesse, con l’indicazione di una offerta per la stagione balneare 2024;
  • L’accettazione di quanto previsto nel presente avviso;
  • Indicazione del soggetto/ente interessato e poteri del sottoscrittore;
  • Carta d’identità e Visura camerale (in caso di società);
  • La dichiarazione che il soggetto/ente è in possesso dei requisiti necessari all’esercizio della concessione ad uso sociale, ai sensi dell’art. 22 del Piano Particolareggiato Esecutivo dell’Arenile 1999 del Comune di Massa;
  • La dichiarazione di impegno, in caso di assegnazione, alla stipula del contratto non appena pervenuta formale autorizzazione dal competente Tribunale nonché dall’Amministrazione Comunale;
  • La dichiarazione di impegno al rispetto del modus operandi durante l’affitto.

 

ALTRE INFORMAZIONI

La decorrenza dell’affitto di ramo d’azienda dal 01/04/2024 per concludersi al 31/12/2024 . Tali date potranno subire delle modifiche rivenienti dalle emanande autorizzazioni del competente Tribunale e dell’Amministrazione Comunale.

L’Ente Ecclesiastico proprietario richiede che durante l’affitto l’area non sia adibita ad attività o manifestazioni contrarie al decoro e all’insegnamento della Chiesa Cattolica (modus operandi).

Le spese relative all’atto notarile saranno a carico del promissario acquirente.

La presente non farà sorgere alcun diritto o aspettativa in favore dei partecipanti; costituisce un invito a manifestare interesse e non un invito ad offrire, né un’offerta al pubblico ex art. 1336 del Codice Civile.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Direttore arch. Angelo Dallasta – e-mail angelo.dallasta@diocesi.re.it

Si informa che il trattamento dei dati avverrà nel rispetto della normativa sulla privacy.

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito web www.diocesi.re.it e sul settimanale diocesano La Libertà sia nella versione cartacea che on-line.

 

L’ORDINARIO DIOCESANO

Mons. Giovanni Rossi

scarica il documento in pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *