Don Pasquino testimone di libertà

L’Arcivescovo a Tapignola per l’80° anniversario di morte del presbitero. Il cammino di valorizzazione di questo nostro presbitero diocesano fucilato dai fascisti ha registrato un’accelerazione l’anno scorso, quando il pastore ha annunciato la volontà di introdurne la causa di beatificazione associandolo a don Giuseppe Iemmi, ucciso a Felina da partigiani comunisti.