Il santo Artemide Zatti nell’archivio Bernazzali

Oriana e Vittorio Bernazzali mostrano al cardinale Ángel Fernández Artime il carteggio che attesta l'amicizia tra il nonno di Vittorio e il beato Artemide Zatti
La famiglia Bernazzali ha custodito i documenti che attestano l'amicizia tra nonno Vittorio e il santo Artemide Zatti. I due divennero amici a Boretto e si ritrovarono in Argentina dove entrambi erano emigrati in cerca di lavoro.