Il Sutura cancella il Boretto e vince la Coppa Csi

Allo stadio “Al Poggio” di Albinea si è conclusa l’ennesima sfida fra due squadre sempre rivali negli ultimi anni. I rivieraschi sono reduci dalla vittoria della finale provinciale di Calcio a 11 proprio contro gli scandianesi

Nella splendida cornice dello stadio “Al Poggio” di Albinea è andata in scena la sfida di Coppa Csi tra i neo campioni provinciali del Boretto e i ragazzi del Sutura. Il calcio non sempre concede la possibilità di avere una rivincita contro lo stesso avversario in tempi brevi, opportunità concessa invece dal destino agli scandianesi del Sutura, che si erano visti sfilare il titolo provinciale una settimana prima proprio dai rivali borettani, vittoriosi ai calci di rigore (2-2 tempi regolamentari).

E la compagine guidata da mister Alberto Riva non spreca l’opportunità, imponendosi con un secco 3-0 che non concede nessuna attenuante alla formazione rivierasca. Partono subito forte i Sutura che sbloccano al 26’ il match con un colpo di testa di Bonini su corner di Barbieri. Il raddoppio arriva al 65’ e porta la firma di Luca Tarrachini, splendida mezzala che, imbeccato da Coppola, trafigge l’incolpevole Curcio.

Il match è ormai segnato per l’11 di Zambelli ed è proprio Coppola, poco dopo, a mettere la parola fine alla contesa con un gol da cineteca. I Sutura coronano così una stagione che li ha visti arrivare in fondo a tre competizioni, giocando tre finali: quella regionale, persa contro il Castenaso di Bologna, quella provinciale, persa appunto ai rigori col Boretto e Coppa Csi vinta contro gli stessi borettesi. Con questo successo i ragazzi del Sutura portano a 12 i titoli conquistati dal 2016 ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *