Cena del Signore e ospitalità eucaristica

Quale spazio le singole Chiese lasciano aperto alla possibilità di un incontro attorno alla stessa mensa? Chi è il soggetto della reciproca ospitalità? Quale rapporto esiste tra l’unico Battesimo e la celebrazione dell’Eucaristia? Una delle questioni più rilevanti nel dialogo ecumenico tra le Chiese è quella della condivisione della vita sacramentale, e in particolare della Cena del Signore, tra cristiani appartenenti a confessioni diverse. La questione si pone in modo più evidente, e non di rado anche doloroso, nell’ambito dell’esperienza quotidiana, specie nelle famiglie i cui componenti hanno appartenenza diversa, ma non è meno rilevante anche dal punto di vista teorico. Il volume si propone perciò di fare il punto della situazione attraverso i contributi di parte cattolica, ortodossa e delle chiese della Riforma.

Romano Penna, Giobbe Getcha, Ermanno Genre, Cena del Signore e ospitalità eucaristica. Prospettive teologiche interconfessionali (Edizioni San Paolo 2023), 115 pagine, 18 euro.

ROMANO PENNA, presbitero della diocesi di Alba, è professore emerito di Nuovo Testamento alla Pontificia Università Lateranense ed è stato invitato al Pontificio Istituto Biblico e ad altre Facoltà Teologiche di Roma, Firenze, Urbino, Palermo, oltre che a Gerusalemme. è fra i massimi esperti delle origini cristiane, di cristologia e di Paolo di Tarso. Tra i suoi ultimi volumi pubblicati con Edizioni San Paolo: La Cena del Signore (2015); Quale immortalità? (2017); Gesù di Nazaret (2018); Amore sconfinato (2019); Battesimo e identità cristiana: una doppia immersione (2022).
GIOBBE GETCHA (Patriarcato ecumenico di Costantinopoli) è nato in Canada, ha un dottorato e un’abilitazione in teologia e insegna Teologia liturgica all’Institut catholique di Parigi. Metropolita di Pisidia, è copresidente della Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra la Chiesa cattolica romana e la Chiesa ortodossa. Fra le sue pubblicazioni più recenti si ricordano: The Euchologion: An Explanation of Byzantine Liturgical Practice, 2 voll; La Divine Liturgie Byzantine: Une manifestation du Sublime; Abécédaire de la vie spirituelle (tutti 2021).
ERMANNO GENRE, pastore valdese, è professore emerito della Facoltà Valdese di Teo-logia di Roma, dove ha insegnato Teologia pratica (1989-2011). È, inoltre, professore ospite presso l’Istituto Ecumenico San Bernardino di Venezia. Tra le sue ultime pubblicazioni vanno ricordate: Osea. L’adultera perdonata (2014); Diaconia e solidarietà. I valdesi dalla borsa dei poveri all’Otto per mille (2017); Il culto cristiano. Una prospettiva protestante (2022). Ha curato l’edizione italiana di Amica esegesi (indirizzata a Martin Lutero) di Zwingli (2017).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *