Don Dossetti: Un furgone per la comunità

Al rientro dal lungo e faticoso viaggio in Ucraina dilaniata dalla guerra, don Giuseppe Dossetti ha trovato ad attenderlo tutta la sua comunità di amici, volontari e sostenitori che lo affiancano e lo sostengono da tanti anni nel tenere in vita quello che lui definisce un vero e proprio “laboratorio di aiuto” al servizio delle persone bisognose.

Tra loro non mancano mai i soci del Lions Club Reggio Emilia Regium Lepidi e Cispadana che sostengono da molti anni le tante attività delle parrocchie di San Pellegrino e del Buon Pastore con service e donazioni.

L’ultima, avvenuta nei giorni scorsi, è la donazione di un nuovo furgone, del valore di 15mila euro, per la raccolta delle eccedenze alimentari, messe a disposizione da forni, supermercati, bar e ristoranti amici, utili alla preparazione degli oltre cento pacchi alimentari che la parrocchia distribuisce settimanalmente ad altrettante famiglie bisognose.

Gli stessi Lions finanziano l’acquisto di merce a prezzo scontato per diverse decine di migliaia di euro e hanno stipulato accordi con aziende produttrici e distributrici di beni alimentari per mantenere costantemente la fornitura di alimenti che i volontari del Centro di Ascolto passano ogni giorno a raccogliere con il nuovo furgone donato dai Lions.

Infatti, nonostante nel territorio della nostra provincia siano aumentate le opportunità di lavoro, anche se per molti – migranti ed espulsi – rimane il problema della riqualificazione sul lavoro, l’instabilità internazionale generata dal conflitto in Ucraina ha causato l’arrivo di numerose donne e bambini in fuga dal teatro di guerra che bussano alla porta di don Dossetti per cercare casa e sostegno alimentare.

A questo fenomeno si sono aggiunte le problematiche di molte famiglie del nostro territorio che, appena risollevate dalla crisi causata dalla pandemia, sono cadute di nuovo in difficoltà a causa del rincaro delle utenze, impossibili da sostenere.

“Ci troviamo di fronte a situazioni davvero drammatiche, a cui non si può rimanere indifferenti – spiega Maurizio Dallai, presidente del Lions Club Reggio Emilia Regium Lepidi e Cispadana – i soci Lions affiancano costantemente da anni don Dossetti nelle tante attività caritative contribuendo a sostenere intere famiglie, restituire dignità alle persone e a garantire equità e solidarietà: questi sono i valori che perseguono i Lions nell’attuazione dei service a favore del territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *