Gavassa, una festa di Carnevale che vale doppio

Gavassa, 18 febbraio 2023. Festa di Carnevale

Sabato 18 febbraio, a Gavassa, la festa di Carnevale è stata una formidabile occasione di incontro per famiglie e per tutta la comunità.
Nella serata si sono incrociati il desiderio dei giovani di partecipare alla prossima Giornata Mondiale dei Giovani di Lisbona con le attività di autofinanziamento della scuola materna parrocchiale “Don Giacomo Grazioli”.
I dieci giovani che ad agosto incontreranno il Papa a Lisbona hanno proposto giochi, balli e musica a bambini e ragazzi dai tre anni in su per sostenere le spese del viaggio. La festa è stata guidata dagli infaticabili Bonzo e Manzo (Alessio Bondavalli e Federico Manzotti) insieme al gruppo dei giovani. Fra canti, partite di dodgeball (un’evoluzione di palla prigioniera), sfilate e scenette una novantina di bambini e ragazzi si sono divertiti nella palestra parrocchiale per oltre due ore. Al termine della serata “Il gelato” ha vinto il premio come miglior maschera originale, “Sonic” si è aggiudicato la categoria “Miglior travestimento” mentre un gruppo di bambine vestite da “Mercoledì Addams” ha alzato il premio “Miglior performance”.

Gavassa, 18 febbraio 2023. Il banchetto per la vendita degli intrigoni pro scuola materna alla Festa di Carnevale in parrocchia.

Ad addolcire la serata sono state una ventina di mamme e nonne della comunità che – tra venerdì 17 e sabato 18 – hanno impastato, realizzato, fritto e confezionato 40 kg di intrigoni. Il ricavato della vendita dei dolci è stato devoluto alla scuola materna parrocchiale “Don Giacomo Grazioli”. Al di là dell’incasso, sottolineano le organizzatrici, restano le relazioni vissute, le chiacchiere e le risate di due giornate di intenso lavoro per i piccoli del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *