Concerto a Reggio Emilia della cantautrice brasiliana Tatiana Valle

IL Concerto è in programma mercoledì 21 dicembre alla Ghirba, Biosteria della Gabella di Via Roma, a Reggio Emilia

L’inizio del concerto è previsto per le ore 21:00

Originaria dello stato del Paranà, la cantautrice brasiliana residente in Italia, presenta il suo solo in versione chitarra, voce, percussioni e loop station.

Il concerto conta con canzoni autorali e anche rivisitazioni di brani che fanno parte del suo percorso  musicale che parte dalla musica popolare d’autore visitando l’america dal nord al sud in svariate lingue passando dal minimalismo della voce alla grinta del pandeiro insieme alla loop station creando atmosfere uniche e intime. 

Tatiana Valle, cantante, strumentista e cantautrice originaria di Londrina (Paranà, Brasile) ha maturato diverse esperienze musicali in Brasile dando vita a molti progetti legati alla MPB, al samba, samba jazz e al funk.

Insieme al “Promic” e la legge di incentivo alla cultura della città di Londrina partecipa a numerosi programmi televisivi dello stato del Paraná ” SBT”, “Record” e programmi radiofonici.

Arriva in Italia nel 2007 e subito inizia a collaborare con la scena musicale brasi- jazz insieme a Nicola di Camillo, Bruno Marcozzi, Angelo Trabucco e Eddy Palermo trio. 

Ha al suo attivo collaborazioni con L’Orchestra di Piazza Vittorio nello spettacolo “Credo” con la direzione artistica e musicale di Mario Tronco, Leandro Piccioni e Pino Pecorelli, la Filarmonica di Brasov diretta da Valter Sivilotti, Adauto Dias, Cristina Renzetti nel duo “As Madalenas”,  il “Tatiana Valle Quartet” con cui si presenta in veste autorale e collaborazioni discografiche con il chitarrista svedese Gustav Lundgren, Gabriele Mirabassi, Guinga, Valentino Corvino, Vincenzo Abbracciante, Giancarlo Bianchetti , i “Trem azul”, Giovanni Guaccero e Fred Martins.

Insieme a Giò di Tonno registra il singolo “Come è bello Aspettare” che riscuote grande successo e viene presentato live in diverse trasmissioni radiofoniche e televisive come “Domenica In”, “Quelli che il calcio”, “I Fatti Vostri”, “Castrocaro”.

Nel 2014 esce il suo primo disco da solista e cantautrice dal titolo “Livro dos dias” (Edel/Cramps),  nel 2015 pubblica con il duo As Madalenas “Madeleine” successo di critica italiana e brasiliana.

Nel 2018 esci il secondo album del duo intitolato “Vai, menina!” (Brutture Moderne) recensito con successo dalla rivista Musica Jazz feb. 2019.

Insieme a Giovanni Guaccero publica “Canto Estrangeiro” (Encore Music Label) nel maggio del 2022.

È ospite di Cristina Zavalloni nel SuperSongLab del Saint Louis College of music in “Fita Amarela” nel 2020 e dell’Officina Pasolini D’Altro Canto insieme a Tosca, Joe Barbieri, Musica Nuda e Chiara Civello nel 2021. 

Si presenta in importanti Jazz Club, teatri e festivals in Italia e in Europa;  “Dolomiti Ski Jazz “, “I suoni delle Dolomiti” , “Crossroads festival” “Mysterious Festival” , “Ravenna in Jazz” , “Torrione Jazz club”, “Casa del Jazz”, “Lyrico Festival”, “Correggio Jazz”, Consolato italiano di Timisoara, Consolato brasiliano di Roma e molti programmi radiofonici come “Piazza Verdi” su Radio Rai 3, “Brasil” su Radio Rai 1.

L’album “Madeleine” è stato considerato  uno dei migliori dischi brasiliani del 2015 dalla “Rivista Panorama”, scelto come disco della settimana per Fahrenheit di Radio 3 e recensito anche su “Il Venerdì” di Repubblica con successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.