Venerdì 9 alle ore 21 Recital di Paola Gassman “Maria Mater Ecclesiae”

La chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta di Castellarano (Via Toschi, 8) ospiterà venerdì 9 dicembre 2022 alle ore 21 il recital “Maria Mater Ecclesiae”, con la partecipazione dell’attrice Paola Gassman che sarà  accompagnata dal soprano Paola Sanguinetti e dall’arpista Davide Burani.  

Lo spettacolo vuole costituire un omaggio alla figura di Maria, Madre della Chiesa e viene realizzato  nell’ambito della rassegna “Concerti d’Avvento”, organizzata dall’Unità Pastorale di Campiano (Castellarano), con il patrocinio del Comune di Castellarano e in collaborazione con l’Associazione Cantieri d’Arte.  

L’attrice Paola Gassman proporrà un’antologia di testi in onore della Vergine composti da vari autori; faranno  da cornice celebri brani vocali e strumentali dedicati a Maria, tra cui “Salve Maria” di Saverio Mercadante, “Salve Regina” di Giacomo Puccini, “Vergin tutto Amor” di Francesco Durante e “Ave Maria” di Luigi Cherubini.  

Lo spettacolo è a ingresso libero e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

PAOLA GASSMAN 

Paola Gassman, figlia di Vittorio e Nora Ricci, diplomata nel 1968 all’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio  d’Amico”, si è dedicata quasi esclusivamente al teatro. 

All’inizio della carriera si ricordano i tre anni trascorsi nella compagnia “Teatro Libero” diretta da Luca Ronconi  che con lo spettacolo “Orlando Furioso” la vide presente in moltissime nazioni europee e negli Stati Uniti,  culminando in una importante trasmissione televisiva a puntate.

Entrò poi nella compagnia Brignone–Pagliai  con gli spettacoli “Spettri” di Ibsen e “Processo di famiglia” di Fabbri.

E’ stata inoltre diretta dal padre Vittorio Gassman in spettacoli come “Cesare o nessuno”, “Fa male il teatro” e “Bugie sincere”.

Con la ditta teatrale  Pagliai–Gassman ha messo in scena molti spettacoli sia nel genere drammatico che in quello comico e  brillante. Ha portato sul palcoscenico opere di Pirandello, Goldoni, Feydeau, Svevo e Shakespeare.  

 

PAOLA SANGUINETTI  

Il soprano Paola Sanguinetti, nativa di Parma, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio Arrigo Boito della città natale e li ha proseguiti frequentando corsi di perfezionamento; nel 1994 ha vinto il Concorso Nazionale “Mattia Battistini” di Rieti.  

Ha debuttato al Teatro Regio di Parma ed è stata protagonista di diverse opere liriche di illustri autori: da Rossini a Donizetti, da Puccini a Leoncavallo, da Puccini a Mozart.

Dal 1997 ha iniziato un’intensa  collaborazione con il tenore Andrea Bocelli, esibendosi al suo fianco in innumerevoli concerti nei suoi tour  mondiali. 

Svolge inoltre un’intensa attività concertistica principalmente con l’arpista Davide Burani, con “Gli archi  Italiani” e con “Il quartetto di Cremona”. 

 

DAVIDE BURANI 

Nativo di Modena, ove ha iniziato lo studio del pianoforte, si è diplomato a pieni voti presso il Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova.

Successivamente, ha intrapreso lo studio dell’arpa presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, diplomandosi con il massimo dei voti e conseguendo il diploma superiore di secondo  livello, con il massimo dei voti e la lode.

Si è perfezionato in arpa con illustri maestri. Insegna arpa presso  l’Istituto musicale “Peri-Merulo” di Reggio Emilia. 

Concertista e insegnante, ha intrapreso una carriera musicale di ampio respiro esibendosi in prestigiose sedi  concertistiche come solista e in formazioni cameristiche.

Collabora con numerose orchestre sinfoniche. Si è esibito in prestigiosi sedi concertistiche italiane ed internazionali.

Vincitore assoluto del Concorso  Internazionale Music World di Fivizzano nel 2004, ha al suo attivo numerose incisioni discografiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.