Un gol per i diritti

Il 20 novembre, in Qatar, è iniziato il Mondiale più discusso della storia. “Oggi mi sento del Qatar. Oggi mi sento arabo, africano, gay, disabile, oggi mi sento un lavoratore migrante”. Sono le parole usate da Gianni Infantino, presidente FIFA, nella conferenza stampa di apertura al Mondiale in Qatar 2022. Parole usate ad hoc per […]