La fotografia di teatro di Tiziano Ghidorsi

Catturare un momento indimenticabile con un click per donarlo all’eternità.

E’ questo a cui ha deciso di dedicarsi Tiziano Ghidorsi, geometra di Correggio che, grazie a una particolare sensibilità creativa e artistica, è diventato uno più talentuosi dei fotografi nazionali di teatro.

Una vocazione spontanea, coltivata nel corso degli anni come una passione, che ha finito per assumere un posto sempre più importante nella sua vita.

Fino a quando, nel 2009, Ghidorsi diventa fotografo ufficiale del Teatro Asioli di Correggio e della Rassegna Correggio Jazz. 

Un incarico che conferma l’abilità di Ghidorsi nell’utilizzo di questo straordinario linguaggio espressivo, in grado di cogliere e trasmettere emozione, sentimento, fatica e talento, come quelli degli artisti che ogni giorno si misurano sul palcoscenico e di cui il fotografo correggese ne è portavoce.

Il Lions Correggio “Antonio Allegri” dedica all’arte di Tiziano Ghidorsi una serata – aperta al pubblico e a ingresso gratuito – giovedì 10 novembre, alle ore 20.45, all’Hotel President a Correggio (via Don Minzoni 61).

Ghidorsi racconterà, attraverso la proiezione di un’antologia delle sue migliori opere, il percorso che lo ha portato ad approfondire questa passione, consolidata negli anni da una ricerca costante in grado di fissare il miracolo dell’attimo, quell’istante supremo che rende uno scatto unico e irripetibile. Tiziano Ghidorsi ad oggi ha ritratto circa 400 spettacoli tra danza, prosa, jazz.

Dal 2015, trenta sue opere sono conservate negli archivi del Lincoln Center di New York Billy Rose Theatre Division The New York Public Library for the Performing Arts. Altre opere sono conservate al Museo National do Teatro e da Dança di Lisbona e al Museo di Arte Moderna di Bologna.

Antonella Vezzali, presidente del Lions Club Correggio “Antonio Allegri” introdurrà l’artista che sarà intervistato da Marco Altimani. Al termine, il fotografo di teatro sarà a disposizione per rispondere alle domande del pubblico.

Tiziano Ghidorsi – breve profilo

Tiziano Ghidorsi inizia il percorso nel mondo della fotografia nella seconda metà degli anni ‘70.

Approda alla fotografia di scena teatrale e dal 2009 assume l’incarico di fotografo ufficiale del Teatro Asioli di Correggio e della Rassegna Correggio Jazz. Nel 2014 diventa fotografo del Centro Teatrale Europeo Etoile.

Ha al suo attivo circa 400 spettacoli tra danza, prosa, jazz. Nel 2012 la sua prima mostra personale. Dal 2015 trenta sue opere sono conservate negli archivi del Lincoln Center di New York Billy Rose Theatre Division The New York Public Library for the Performing Arts.

Altre opere sono conservate al Museo National do Teatro e da Dança di Lisbona e al Museo di Arte Moderna di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.