Gioia e gratitudine per sant’Artemide Zatti

Domenica 9 ottobre Artemide Zatti, nato a Boretto nel 1880 e poi vissuto in Argentina dal 1897, è stato canonizzato da Papa Francesco. La settimana successiva la sua parrocchia di origine, oggi unita in unità pastorale a Brescello e Lentigione, ha fatto festa con una santa Messa di ringraziamento e una gioiosa camminata pomeridiana: c'è sant'Artemide Zatti.