Educare all’economia per guardare al futuro

Il progetto – che si inserisce nella programmazione del Mese dell’Educazione finanziaria istituito dal Ministero dell’Economia e delle Finanzeprevede un roadshow a tappe rivolto alle Scuole secondarie superiori nei Comuni di Cento, Ferrara, Scandiano e Reggio Emilia, finalizzato a stimolare i ragazzi ad una maggiore consapevolezza sull’utilizzo del denaro e come questo possa essere strumento per la pianificazione del loro futuro.

Già in questi giorni i ragazzi sono stati invitati a riflettere su questi temi e ad inviare domande e curiosità che troveranno risposta in occasione del convegno da parte dei relatori, esperti in finanza e previdenza complementare del Gruppo Cassa Centrale a cui Banca Centro Emilia appartiene. 

La prima tappa del roadshow nel reggiano sarà a Scandiano, al PalaRegnani (ore 8:30), a cui parteciperanno 181 studenti dell’Istituto Superiore Statale Piero Gobetti; a seguire (ore 11), stesso programma per 176 studenti dell’Istituto Superiore Scaruffi-Levi-Tricolore di Reggio Emilia, riuniti all’Uci Cinemas Reggio Emilia.

Economia

Il nostro obiettivo con questi incontri è di stimolare la curiosità dei ragazzi – spiega Giovanni Govoni, direttore generale di Banca Centro Emilia l’economia e la finanza impongono temi che riguardano tutti e le emergenze che abbiamo vissuto e stiamo vivendo purtroppo ce lo ricordano con urgenza.

Il nostro paese è drammaticamente al di sotto della media OCSE per livello di educazione finanziaria; anche in questo trovano ragione scelte non razionali di allocazione dei risparmi ed una scarsa propensione alla tutela dei rischi perché, in ultima istanza, non conoscere gli elementi basilari dell’economia limita la comprensione della realtà”. 

Il progetto “Good Luck Have Fun” di Banca Centro Emilia, che nel gergo dei giovani gamers rappresenta l’augurio di un buon inizio, nasce proprio come invito ad intraprendere un percorso attraverso cui offrire strumenti abilitanti per la vita futura dei ragazzi, incidendo su un problema culturale che nasce anche dall’assenza di programmi scolastici dedicati.

I convegni sono solo la prima tappa di questo viaggio; come lo scorso anno, infatti, la banca inviterà i ragazzi a proseguire il programma e a partecipare ad una community animata da sfide e laboratori in cui misurarsi su temi ad impatto economico e sociale.

I partecipanti che si impegneranno nel percorso avranno riconosciuti, oltre a crediti formativi, anche premi in denaro e borse di studio messi a disposizione dalla banca nell’ambito del progetto. 

 

PROGRAMMA 

27 ottobre, ore 8.30-10.30: Cento – Milwaukee Dinelli Arena, Piazzale Donatori di Sangue e di Organi, 10                 

27 ottobre, ore 11.15-13.00: Ferrara – Liceo Ludovico Ariosto, Via Arianuova, 19

28 ottobre, ore 8-10:30: Scandiano – Palaregnani, Via Palmiro Togliatti, 7/B 

28 ottobre, ore 11-13: Reggio Emilia – Uci Cinemas Reggio Emilia, Piazza Atleti Azzurri d’Italia, 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.