La storia di Joy, che regalò luce

Salvatore Blasco è vicequestore aggiunto di Reggio Emilia. Il suo libro è un diario di un commissario di polizia. Joy è una ragazza nigeriana conosciuta durante l’attività di servizio a Piacenza il giorno stesso che venne messa in strada proprio.

Tra queste pagine la storia vera dell’incontro fra un commissario di Polizia e una ragazza africana. Lei che era arrivata in Italia su un gommone, si era ritrovata invischiata nella rete della criminalità organizzata nigeriana.

Lui, era a capo della Squadra Mobile di Piacenza, la prelevò dalla strada, grazie alla tempestiva segnalazione dei servizi sociali, offrendole la possibilità di una vita da donna libera e amata, con un percorso di studi.

Tra i due nacque un rapporto di fratellanza, da cui emerge una verità profonda: i veri salvatori, spesso, sono coloro che vengono salvati. Potrebbe essere un film, se non fosse che la vita è spesso molto più imprevedibile ed emozionante, proprio perché autentica. Prima di morire, 3 anni fa, Joy ha trasmesso gioia a chi la ha conosciuta.

Martedì 25 ottobre 2022, alle 18:30, la presentazione del libro “Joy per sempre” di Salvatore Blasco, presso il teatro della parrocchia di San Pietro, in via Samarotto 1, a Reggio.

Dopo i saluti istituzionali, saranno letti alcune parti del libro da parte di Benedetta Pigoni, attrice con l’intervento dell’autore. Modera Mattia Mariani, direttore di Telereggio. Interverranno professionisti, testimoni e amici di Joy. Quindi il coro Zoe Pentecostal Mission. Parte del ricavato sarà devoluto alla Caritas di Reggio Emilia.

Una iniziativa di Comune di Reggio Emilia Città delle Persone, Cisl Emilia Centrale, Iscos Emilia Romagna, Caritas diocesana. La presentazione si inserisce nelle iniziative per la Giornata europea per la lotta alla tratta delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.