Al centro Laudato Si’ la cultura sposa la beneficenza

Domenica 23 ottobre alle ore 16.00 presso il centro Laudato Si’ di Castelnovo ne’ Monti Chiara Guidarini e Roberta Dieci incontreranno i lettori presentando i loro libri e devolvendo una parte del ricavato all’iniziativa promossa dal gruppo storico il Melograno.

Il progetto dell’Officina Etica Ambientale ideato dal Melograno ha lo scopo di offrire agli studenti delle prime classi della scuola primaria la possibilità di conoscere il territorio attraverso esperienze dirette e concrete, in modo da sensibilizzare ai temi dell’ambiente e della sostenibilità.

Per la realizzazione del progetto occorre raggiungere la soglia di un importo minimo e le autrici d’Appennino si sono rese disponibili a presentare i propri libri presso il Centro in modo da poter dare il loro contributo e invitare altre persone a farlo. 

Il centro Laudato Si’ si trova ai piedi della pietra di Bismantova, all’interno dell’Eremo recentemente restaurato. Decantata da Dante nel Purgatorio, la pietra di Bismantova è una delle eccellenze territoriali di cui si propone la valorizzazione e il laboratorio didattico per le scuole.

«Il Melograno è felice della collaborazione con le due autrici con le quali già in passato ha operato e che è grato del sostegno che hanno deciso di  dare all’Officina Etica Ambientale.» Spiega Giovanni Stefano Ielli, presidente dell’associazione il Melograno. 

Tutte le informazioni relative al progetto si possono trovare al link https://www.ideaginger.it/progetti/officina-etica-ambientale.html

Roberta Dieci è docente di greco e latino, ha all’attivo la partecipazione a diversi premi letterari e la vincita ad alcuni di essi come il Buk Festival e il Navarro, è autrice di diverse pubblicazioni tra libri fantasy e saggi divulgativi. Di recente ha presentato a Baschi moderata dalla ricercatrice storica Rachele Pierini. L’autrice parlerà delle sue pubblicazioni in particolar modo del suo ultimo libro “Il bene fragile” (Reverdito Editore).

Chiara Guidarini è autrice di numerose pubblicazioni tra romanzi e saggi, moderatrice e organizzatrice di eventi. Il suo libro storico “Viterbium – ti ascolto” scritto con Catia Santoni è stato presentato presso il Palazzo Papale di Viterbo lo scorso luglio mentre “Melocium – lettere dal passato” è stato presentato a Ferrara a settembre. Parlerà delle sue pubblicazioni in particolar modo del suo ultimo libro “Il respiro del vento – l’inganno” (Linee Infinite Edizioni). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.