Settimana Europea della mobilità – 100 biciclette all’asta a sostegno dell’emporio solidale Dora

Sarà devoluto all’Emporio solidale Dora e a progetti per la promozione della mobilità sostenibile nelle scuole il ricavo dell’asta pubblica che si terrà sabato 15 presso i magazzini comunali.

La Settimana europea della mobilità sostenibile si chiude infatti quest’anno con la possibilità di aggiudicarsi a poco prezzo una delle 100 biciclette, ritrovate in città negli ultimi anni e ora appartenenti al patrimonio del Comune di Reggio Emilia, che saranno vendute all’asta. 

La vendita si svolgerà a voce con la formula del “visto e piaciuto” e durerà finché il banditore non darà il segnale di aggiudicazione del lotto al miglior offerente, sulla base di rialzi minimi di 5 euro. 

Durante la mattinata di sabato, dalle 10 alle 12 sarà possibile visitare l’esposizione di biciclette custodite presso i magazzini comunali di via Mazzacurati 11.

Qui a partire dalle ore 14.30 e fino alle 18 circa si terrà l’asta pubblica

Sarà possibile visionare in anteprima le bici in vendita consultando il catalogo disponibile su www.comune.re.it/nuoveideeincircolazione

I beni vengono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, con esclusione di qualsiasi responsabilità in capo al Comune di Reggio Emilia per difetti di manutenzione o di funzionamento.

Nessuna contestazione è ammessa prima dell’asta e successivamente all’aggiudicazione. 

Le biciclette in vendita sono mezzi ritrovati in città e mai reclamati dai proprietari entro i termini stabiliti per legge.

Chi infatti ha smarrito una bicicletta o ha subito un furto ha tempo fino a un anno per contattare i magazzini comunali e, munito di denuncia, verificare se il proprio mezzo si trova lì custodito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.