Puliamo La Bassa, con 8 Comuni dell’Unione Bassa Reggiana

Si inizia domani con Guastalla, Gualtieri e Poviglio

A partire da sabato 8 ottobre torna in provincia di Reggio Emilia una iniziativa di volontariato ambientale dal titolo “PULIAMO LA BASSA”, giornate di raccolta rifiuti abbandonati e pulizia negli 8 comuni dell’Unione Bassa Reggiana. Un appuntamento condiviso con Legambiente già da alcuni anni nell’ambito del progetto nazionale “Puliamo il Mondo”, attraverso il quale si tenta di lanciare un messaggio di speranza e futuro sostenibile al Paese in un momento di grande difficoltà. In questo percorso, Legambiente è convinta che azioni di cittadinanza attiva, come quella di ‘Puliamo il Mondo’, possano aiutare la nostra nazione a rafforzare il senso di comunità e socialità.

Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean up the World e si svolge dal 1993 grazie all’impegno di Legambiente e la collaborazione di associazioni, scuole, aziende, comitati e amministrazioni locali.

L’Unione Bassa Reggiana, dunque, ha deciso di aderire anche quest’anno all’iniziativa in collaborazione con le scuole dei singoli comuni e con Sabar Spa come partner che fornirà ai volontari un apposito kit (cappellino, guanti e pettorina) per svolgere le attività di pulizia. Referente locale per ognuno degli otto comuni è il proprio assessore all’ambiente che, insieme alle scuole, alle associazioni e ai cittadini volontari del territorio, ha scelto i luoghi da ripulire, ha organizzato le singole giornate e vi prenderà parte.

Gli 8 comuni della Bassa già da diversi anni organizzano giornate di pulizia ambientale e questa è la terza edizione che organizzano in modo coordinato come Unione Bassa Reggiana.

“Queste giornate, coordinate tra tutti i Comuni del distretto, è una delle tante attività che condividiamo e su cui lavoriamo insieme nel tavolo degli assessori all’ambiente – spiega Camilla Verona, presidente dell’Unione Bassa Reggiana – L’iniziativa ha un significato simbolico, quale messaggio di speranza in un presente e un futuro più sostenibile, ma anche concreto perché l’ambiente in cui viviamo non finisce con i confini amministrativi di ogni comune. Basti pensare, per citare solo un esempio, che tutti i comuni dell’Unione rientrano nella Riserva Mab Unesco e la progettazione su temi di rispetto, tutela e sviluppo ambientale non può che essere sovracomunale”.

Di seguito le date e i luoghi in cui si concentreranno le attività di pulizia negli 8 comuni dell’Unione Bassa Reggiana:

Comune di Gualtieri – Sabato 8 ottobre 2022, dalle 9:00 alle 12:00
Comune di Guastalla – Sabato 8 ottobre 2022, dalle 11:00 alle 13:00
Comune di Poviglio – Sabato 8 ottobre 2022, dalle 9:00 alle 12:00
Comune di Luzzara – Domenica 9 ottobre 2022, dalle 15:30 alle 18:00
Comune di Boretto – Sabato 15 ottobre 2022, dalle 8:30 alle 12:00
Comune di Brescello – Sabato 15 ottobre 2022, dalle 9:00 alle 12:30
Comune di Reggiolo – Sabato 15 ottobre 2022, dalle 9:00 alle 12:00
Comune di Novellara – Sabato 22 ottobre 2022, dalle 9:00 alle 12:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.