“e NON PAR VERO…”: Una nuova mostra inaugura a Guastalla

“e NON PAR VERO…”
L’arte contemporanea interpreta il Museo della scuola. 
Curatori: Elena Righini e Ivan Cantoni 

Fra qualche giorno, nella ex chiesa di San Francesco a Guastalla, inaugura una strana mostra scaturita dall’incontro fra un artista, Massimo Canuti, e il Museo-Laboratorio “C’era una volta la scuola” dell’Istituto Comprensivo “Ferrante Gonzaga”.

Il pittore ha vagato a lungo in mezzo ai vecchi banchi, ai calamai, ai quaderni ingialliti che hanno agito sul suo immaginario come una sorta di lievito: ne è uscita una serie di grandi disegni che si potranno ammirare in mostra. Le opere verranno allestite ed esposte insieme ai documenti e agli arredi che le hanno ispirate: storia e pittura, passato e presente raccontano e si svelano a vicenda in una esposizione malinconica e sorprendente.

Per analogia e assonanza, i carboncini di Canuti hanno ispirato l’installazione di un’altra artista: Nicla Ferrari che presenta il suo ultimo lavoro inedito.

Il titolo della mostra ne conferma il carattere anomalo: “e NON PAR VERO…” 

Inaugurazione 
domenica 9 ottobre, ore 17.00, Chiesa di San Francesco, Guastalla (RE) Presentazione e visita guidata con i curatori – Elena Righini e Ivan Cantoni – e gli artisti – Massimo Canuti e Nicla Ferrari.

Apertura mostra: 9 ottobre – 13 novembre 2022
Orari: sabato e domenica 9.30-12.30 / 16.00-19.30 
da domenica 30 ottobre 10.00-12.30 /15.30-19.00

Visite guidate e aperture straordinarie su richiesta 

Info: antonella.veronesi@icguastlla.edu.it; cell. 339 5931709, 347 0797757

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.