Campioni del mondo!

Emozionanti, spavaldi, giovani ma soprattutto bravi! Sono i maschi dell’Italvolley che si sono laureati campioni del mondo di Pallavolo, il quarto titolo iridato per la nostra nazionale a 24 anni di distanza dall’ultimo successo.

A Katowice, Polonia, in casa dei campioni mondiali uscenti, l’Italia di FeFeè De Giorgi ha strapazzato la squadra polacca con un perentorio 3 a 1.

Primo set a favore dei biancorossi che però cedono agli azzurri gli altri set: 25-22;  21-25; 18-21; 20-25.

Coppa strameritata per questa finale dominata anche contro ogni pronostico: la nostra nazionale poteva pagare peccati di inesperienza e gioventù contro i polacchi, detentori degli ultimi due titoli.

Ma forse proprio la sfacciataggine e la leggerezza tipica dei giovani, unite al talento dei nostri giocatori, ha cambiato l’inserzia della partita decisamente a favore di Giannelli (il migliore in campo) e compagni. 

Che la partita fosse a tinte azzurre si è capito quando i nostri giocatori hanno inziato a sorridere in campo dopo ogni punto, a incitarsi a vicenda dopo le bordate di Michieletto o i salvataggi da funambolo di Balaso, eletto come miglior libero del torneo.

E poi Lavia, che tiene su la squadra nel momento peggiore con i suoi punti, l’esperienza di Anzani, le battura di Romanò e le giocate di Russo completano lo spettacolo del sestetto azzurro.

Regista e aretefice di questo capolavoro è il nostro CT, Ferdinando De Giorgi, Fefeè per tutti, che dopo la vittoria dell’europeo ci regala anche questo mondiale fatto di talento ma soprattutto di lavoro, tanto lavoro ma anche di sorrisi.

E a sto punto poco importa se la Gazzetta dello Sport non ha dedicato la prima all’Italvolley, noi ridiamo lo stesso perchè siamo i Campioni del Mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.