Visita a Villa Minozzo per il vescovo Morandi

“La presenza dell’Arcivescovo nella parrocchia del capoluogo e sul territorio ha rappresentato per le nostre comunità un momento significativo. Lo ringraziamo per la sua visita cordiale e fraterna”: così il sindaco Elio Ivo Sassi esprime soddisfazione per l’incontro che domenica 10 luglio monsignor Giacomo Morandi ha tenuto con la popolazione e le autorità civili e religiose del Villaminozzese (nella foto il pastore della Diocesi è con il primo cittadino di Villa Minozzo).

Il vescovo della Chiesa di Reggio Emilia-Guastalla, dopo aver presieduto, alle 11, la messa nella parrocchiale di Villa, alla presenza, fra gli altri, del parroco, don Giancarlo Denti, del diacono Remo Zobbi e del primo cittadino, che ha portato il saluto ufficiale del Consiglio comunale e dell’intera cittadinanza, si è intrattenuto con la gente nel sagrato della chiesa scambiando alcune parole con ciascuno.

“Abbiamo poi accompagnato monsignor Morandi ad un breve sopralluogo all’antica pieve di Minozzo – racconta il sindaco Sassi – dove ha avuto occasione di visionare i lavori di restauro in corso, che stanno interessando il consolidamento strutturale dell’intero edificio. Le opere, curate dall’ingegner Gianluca Togninelli, responsabile della progettazione e direttore dei lavori, sono in fase di completamento” (l’inaugurazione era prevista per domenica 7 agosto, ndr).

L’Arcivescovo Morandi ha infine partecipato al pranzo comunitario nei locali parrocchiali di Villa Minozzo, “dove – conclude Elio Ivo Sassi – si è intrattenuto per un altro momento di convivialità. Tutti hanno accolto con grande gioia questo evento ed hanno apprezzato le sue parole e il suo stile premuroso”.

Paolo Lazzaro Capanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.