Corticella… e poi Parigi! I primi 75 anni della parrocchia e del paese

L’8 aprile 1948, con bolla vescovile, monsignor Socche decretava l’istituzione della nuova parrocchia della Beata Maria Vergine del Monte Carmelo nel territorio di Corticella.

Arrivati dunque nel 75° anno di parrocchia Prospero Mussini ha preparato una piccola dispensa in cui, nella prima parte, si ripercorrono i momenti dell’istituzione della nuova parrocchia; vengono poi ricordati i parroci (a partire da don Enzo Bertocchi, primo e unico parroco residente) e poi l’entrata in unità pastorale prima con Rubiera e infine nell’attuale “Madonna della Neve”.

Al momento di andare in stampa, ancora non era noto il trasferimento all’unità pastorale di don Giovanni Valentini al posto di don Roberto Bertoldi, pertanto questo ultimo avvenimento non è trattato nella pubblicazione.

Nella seconda parte si ricordano fatti un po’ piu’ recenti: – la costruzione della nuova chiesa alla fine degli anni Cinquanta del secolo scorso fino all’oratorio dei primi anni Duemila; – il bar parrocchiale; – le attività collegate con il campo sportivo; – le case vacanza in montagna.
Sullo sfondo ci sono la vita del paese e i suoi personaggi: la scuola elementare, il movimento scout, il Tresinaro, eccetera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.