Intervista all’Arcivescovo di Leopoli monsignor Miecislaus Mokrzycki

Il gruppo di Guastalla che ha accolto monsignor Miecislaus Mokrzycki; da sinistra: don Bijoy, prete indiano in supporto a Guastalla per questa estate, Matteo Daolio, don Nildo Rossi parroco di Guastalla, l’Arcivescovo Metropolita della città di Leopoli, don Marcello Mantellini e don Giovanni Valentini.
Pensando al popolo russo e al popolo ucraino, mi viene da dire che non ci sarebbe mai stato conflitto tra loro. L’unica causa che mi viene in mente è questa mania di grandezza di Putin e la sua volontà di ricostruire il grande impero russo