Le armi della penitenza: la preghiera

Roma, 18 marzo 2022: messa di mons. Stefano Russo per i morti di Covid 19 e per la pace in Ucraina - foto SIR/Marco Calvarese
In che senso la preghiera è un’arma della penitenza? Essa sembra essere piuttosto l’espressione trasversale di tutta la vita spirituale, quale comunicazione con Dio e celebrazione della sua presenza nella nostra vita. Forse si intende “più preghiera del solito”, ovvero di dedicarsi “di più” alla preghiera in Quaresima? È possibile: senz’altro i temi e le […]