Monsignor Morandi, il saluto di benvenuto di AC

Monsignor Morandi predica agli Esercizi spirituali per i Vescovi della regione, Marola 2019

L’Azione Cattolica di Reggio Emilia-Guastalla saluta con gioia il suo nuovo Pastore, l’arcivescovo Giacomo Morandi.

In lui vede il segno di un Dio, che, come abbiamo appena celebrato a Natale, non abbandona mai il suo popolo, ma lo guida e lo custodisce. In lui vede anche il dono “personale” di Papa Francesco, che ha pensato al Vescovo Giacomo per guidarci innanzitutto nel cammino Sinodale dei prossimi anni.

Ringraziamo per il dono del primo messaggio del nuovo Pastore: nelle sue appassionate parole ci sentiamo chiamati a diventare, insieme alle altre associazioni laicali, suoi collaboratori per «evangelizzare la gioia e la speranza» nelle nostre terre.

Ci hanno commosso inoltre le parole paterne del Vescovo Massimo Camisasca in Cattedrale, che ringraziamo per averci paternamente accompagnato in questi anni e per averci spronato fino all’ultimo — abbiamo ricevuto un suo messaggio pure durante le vacanze di Natale! — a riflettere sulla nostra identità di laici di Azione Cattolica, sul servizio alla formazione nelle nostre parrocchie, nelle nuove unità pastorali, sempre in comunione con i nostri pastori. Per “rendere ragione della speranza” che è in noi, secondo le parole dell’Apostolo commentate da Mons. Morandi nel suo messaggio.

Assicuriamo la nostra preghiera per le intenzioni del Vescovo Massimo e per l’accoglienza del nuovo Pastore, come faremo domani sera nel Rosario online, che da ottobre celebriamo ogni secondo martedì del mese.

Reggio Emilia, 10 gennaio 2022

La Presidenza Diocesana di Azione Cattolica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *