Risonanze della Parola

Domenica 12 dicembre alle ore 16.45 nella Cattedrale di Reggio Emilia si terrà il primo appuntamento di RISONANZE DELLA PAROLA; si tratta di letture musicali in cui letteratura sacra e poesia, Parola di Dio e testi della tradizione si alternano alle musiche eseguite dai docenti dell’IDML (Istituto Diocesano di Musica e Liturgia) di Reggio Emilia.
La Rassegna fa parte di PHOS HILARON, il ciclo di appuntamenti musicali e culturali proposto da Casa Madonna dell’Uliveto di Montericco e lo stesso IDML “Don Luigi Guglielmi”.

In questa terza domenica di Avvento il filo conduttore sarà il testo di KARL RAHNER (Friburgo 1904 – Innsbruck 1984 gesuita e teologo tedesco fra i protagonisti del rinnovamento della Chiesa che portò al Concilio Vaticano II):
La profonda nostalgia della nostra vita” (edizioni Queriniana).

In questo testo l’autore invita a cogliere le nostre giornate come un avvento, esortandoci ad andare verso quel Dio che è venuto nel nostro mondo per trasformare tutto nel suo futuro. Ne saremo capaci? Se il tempo liturgico di Avvento è spesso identificato con quelle quattro settimane che ci lasciamo alle spalle non appena festeggiamo il Natale, qui Rahner intende allora sottolineare che questo tempo è molto di più: perché le nostre vite, abitate da ricordi e attese, sono accompagnate da una nostalgia profonda. In che cosa consista questa nostalgia e come essa trovi un approdo è il contenuto delle riflessioni spirituali di Rahner sull’Avvento, che in questo libro sono state sapientemente raccolte dal gesuita A.R. Batlogg.

I testi saranno letti da Pierluigi Tedeschi, attore reggiano molto conosciuto ed apprezzato, docente di teatro fisico, scrittore e fondatore della compagnia teatrale Pietribiasi-Tedeschi. Le musiche saranno eseguite dal duo chitarristico dei docenti dell’IDML formato da Giorgio Genta e Giacomo Bigon; entrambi, nonostante la giovane età, vantano un curriculum artistico di primo piano essendo già attivi come docenti e concertisti a livello nazionale ed internazionale.

L’evento si svolgerà nell’assoluto rispetto delle norme anti-Covid.
Obbligo green pass e mascherine.
Ingresso libero fino al raggiungimento del numero di posti disponibili.

Giovanni Mareggini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.