Tutto rincara, noi no

Pragmaticamente parlando, la novità sostanziale della campagna abbonamenti 2022 a La Libertà si potrebbe ridurre a questo dato: per l’ennesimo anno consecutivo i pressi degli abbonamenti cartaceo (55 euro), digitale (40 euro), full (65 euro) restano invariati.

In realtà, il sistema di relazioni e contatti social che ruota attorno al giornale da un anno a questa parte è in continua evoluzione e ci permette di offrire oggi anche un abbonamento PLUS per i contenuti multimediali del nostro sito, con un profilo che prevede la gratuità per il primo mese e un versamento online ricorrente di 2 euro dal secondo mese in poi. A chi apprezza lo sforzo quali-quantitativo della redazione e può permetterselo, proponiamo l’abbonamento sostenitore (100 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *