Consegnate le borse di studio Emilbanca

Consegnati premi allo studio per 50 mila euro totali a 29 neo-diplomati e 47 neo-laureati con il massimo dei voti tra i soci e figli dei soci della Bcc presente a Bologna, Modena, Parma, Reggio, Ferrara e Mantova

Si è svolta nella serata di giovedì 28 ottobre a MUG la cerimonia di consegna dei premi allo studio ai soci o fili di soci di Emil Banca che nel corso del 2021 si sono diplomati o laureati con il massimo dei voti.

Complessivamente, il presidente, Graziano Massa, e il direttore generale, Daniele Ravaglia, hanno consegnato 76 premi (dal valore di 500 euro per i diplomati e di 700 euro per i laureati) per oltre 50 mila euro complessivi investiti sui ragazzi.

La cerimonia si è svolta in modalità mista, con molti ragazzi che da tutti i territori in cui è presente la Banca (le provincie di Bologna, Modena, Parma, Ferrara e Reggio Emilia) hanno raggiunto Bologna mentre altri si sono collegati da casa. 
Menzione speciale per Giorgio Baiesi di Calderara di Reno, laureato in Scienze Politiche nell’indirizzo Sviluppo locale e Globale con 110 e lode, che si è collegato dalla Tanzania dove sta curando un progetto per la Ong bolognese Cefa.

Ospite della serata Luca Padova, presidente della cooperativa sociale Baumhaus che ha parlato dell’importanza della formazione.

Tra i premiati figurano 29 diplomati con almeno 100 e 47 laureati alla specialistica con almeno 110 su 110: in tutto sono 46 ragazze e 30 ragazzi.

“Tutti gli anni parlando con i premiati notiamo come molti di loro trovino un impiego appena terminati gli studi. Alcuni vengo contatti ancor prima di essere laureati o diplomati – ha commentato il direttore generale, Ravaglia – questo dimostra come l’applicazione, una formazione solida, Istituti di qualità e ottimi risultati scolastici siano davvero decisivi per il futuro dei giovani. Queste eccellenze saranno la linfa sia per la nostra Banca che per l’intero sistema socio economico regionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *