La non notizia

Pubblichiamo un nuovo testo estratto dal libro di Franco Zanichelli “Va bene così più o meno” (a sinistra la foto di copertina), che è disponibile anche presso la redazione diocesana a un prezzo di favore per gli abbonati al giornale.

Era una notizia bella, ma non diceva proprio niente, per cui era anche una notizia brutta.
Dipendeva da quello che ognuno ci vedeva. Di certo era una notizia importante. Era piena di parole, questo sì: di soggetti, di predicati verbali, di complementi oggetti, di aggettivi, di complementi di luogo, di avverbi, perfino di citazioni e di aforismi.

E anche la forma era perfetta, una notizia scritta da un uomo di grande cultura che conosceva bene l’arte dello scrivere. Infatti, anche se non comunicava proprio niente, era un piacere leggerla; poteva essere interpretata sia come un inno alla vita sia come uno svilimento crudele; dipendeva dall’animo aperto all’ottimismo o chiuso al pessimismo di chi la leggeva.

Ma proprio per questo la notizia veniva letta da tutti con estremo interesse.
Non capita tutti i giorni di poter dare un volto personale a una notizia pubblicata su un giornale importante. Perché è da dire che la notizia era pubblicata da una testata importante, non poteva essere che così, vista l’importanza di una notizia che era capace di non dire assolutamente niente e di essere bella o brutta a richiesta.

Certo di notizie che non dicono niente ce ne sono tante, ma non tante sono quelle che ti affascinano, che si fanno leggere col timore di arrivare alla fine. E questa era proprio una di quelle.
Chi l’aveva scritta doveva sicuramente avere un grande dono di natura, una fortuna coltivata con costanza e anni di studio: solo così poteva nascere una notizia così assolutamente perfetta nella sua totale inutilità pratica.

Ho provato tante volte a scriverne una così, ma non ci sono ancora riuscito. Qualcuno dice che tutto sommato scrivo bene e che sono capace di trasmettere sulla carta fatti ed emozioni, ma la cosa è solo consolatoria.
Di fronte a una notizia così, capace di essere una perfetta non notizia, posso solo abbassare lo sguardo.

Franco Zanichelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.