Il Rotary Club in visita ai Musei Civici

Il Rotary come centro di relazioni e come uno dei principali motori culturali della città. Da questo principio il nuovo presidente del Rotary Club Reggio Emilia, l’Ing. Maurizio Zamboni, ha dato inizio alla sua annata, organizzando per i soci del Rotary una visita ai Musei Civici della città insieme a Georgia Cantoni, responsabile delle collezioni etnografiche e della comunicazione, Alessandro Gazzotti, responsabile delle collezioni artistiche, Giada Pellegrini, responsabile delle collezioni archeologiche, e Ilaria Campioli, responsabile delle collezioni fotografiche.

Insieme ai curatori, che hanno seguito fianco a fianco l’architetto Italo Rota nella progettazione del nuovo allestimento del secondo piano del Palazzo dei Musei, i soci si sono immersi nel grande “Archivio di beni comuni”, un approccio che organizza i materiali delle collezioni attraverso pluralità di livelli narrativi, connessioni spazio-temporali, incontro tra i mondi e le discipline: una visione di museo dove storia, immagini e tecnologia condividono uno spazio e un’idea di futuro.

“Ringrazio sentitamente l’Amministrazione Comunale – afferma il Presidente Zamboni – per aver offerto ai soci del Rotary Club di Reggio Emilia la visita guidata alle nuove sale dei Musei Civici. Un particolare ringraziamento ai responsabili delle collezioni per la disponibilità a partecipare alla conversazione coi partecipanti che ha fatto seguito alla visita, da cui sono emersi non solo l’apprezzamento per il nuovo allestimento ma anche spunti di riflessione sulla funzione del museo nella società contemporanea e suggerimenti per renderne più facile ed efficace la comunicazione dei contenuti. Spero che il nostro contributo possa essere utile e che si ripetano altre occasioni di confronto e collaborazione con la Amministrazione Comunale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.