Uffici diocesani a Marola

Due giornate nel Centro di spiritualità di Marola, il 22 e il 23 giugno, hanno visto radunarsi gli uffici pastorali della Diocesi, per condividere momenti di preghiera e di progettazione in vista della futura riforma della Curia. Accompagnati da Fabrizio Carletti, formatore del Centro Studi Missione Emmaus, e dal vicario episcopale don Pietro Adani, direttori e collaboratori degli uffici hanno analizzato diversi scenari a partire dalla comune volontà di porsi sempre di più al servizio delle unità pastorali e del territorio in senso lato.

Non sono mancati momenti di convivialità e divertimento.

Nel pomeriggio del 23 giugno il gruppo, formato da oltre una quarantina di persone, è stato raggiunto dal vescovo Massimo, che ha ascoltato alcuni “laboratori” del cammimo di Curia (in corso da due anni) e ha poi presieduto la santa Messa nel cortile interno del Seminario.

Le foto sono di Giuseppe Maria Codazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *