Scandiano: iniziata la rassegna estiva “Cinema in Rocca”

Ventidue titoli tra i più interessanti della stagione cinematografica in corso, con recuperi anche dalla passata stagione, mai usciti o mal usciti per la chiusura delle sale causa pandemia.

Dal 13 giugno al 28 luglio per la gioia di tutto gli appassionati del grande schermo avrà luogo presso il cortile della Rocca dei Boiardo a Scandiano (RE) nel pieno rispetto di tutte le norme di sicurezza anti Covid-19 la prima parte della rassegna estiva del Cinema Teatro Boiardo “Cinema in Rocca” curata da ATER Fondazione in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Inizio proiezioni alle 21.30, biglietto unico 5 euro con prenotazione consigliata. I film annullati causa maltempo non verranno recuperati.

Tra le misure di sicurezza adottate, sedie igienizzate come da prescrizione della normativa, a disposizione del pubblico gel igienizzanti per le mani e personale di sala a disposizione. Tutte le sedie sono numerate, solo i congiunti potranno sedere vicini. Obbligo della mascherina anche una volta seduti, si deve indossare mascherina chirurgica o FFP P2, non di comunità. Divieto di consumare cibi e bevande all’interno del cortile della Rocca.

Si comincia domenica 13 giugno con uno dei film più acclamati delle ultime settimane: “The Father – Nulla è come sembra” di Florian Zeller con straordinari protagonisti Anthony Hopkins e Olivia Colman. Vincitore di due premi Oscar 2021 per il miglior attore e per la miglior sceneggiatura non originale, il film racconta la storia di Anne che tra le vie residenziali della Londra benestante reca a far visita al padre Anthony nel suo appartamento.

L’uomo, ottantenne, è rammaricato quando la figlia gli annuncia un prossimo trasferimento a Parigi per raggiungere l’uomo che ama, e chiede cosa ne sarà di lui. Poco dopo, sempre in casa sua, Anthony trova un uomo seduto a leggere il giornale, il quale sostiene di essere il padrone di casa e il marito di Anne. Pur vivace e a tratti ben lucido, Anthony mostra sintomi del morbo di Alzheimer, dimenticando fatti, luoghi e persone. Nel rapporto con i suoi familiari e con la giovane badante Laura, ultima di una lunga serie, la vita di Anthony prosegue per frammenti confusi che la sua mente non riesce più a ricomporre.

La pièce di grande successo in tutto il mondo scritta dallo stesso Zeller – tra i più importanti drammaturghi francesi contemporanei –era stata portata a teatro in Italia con la regia di Piero Maccarinelli e le interpretazioni di Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere.

 

Questi gli altri titoli in programma nel mese di giugno: “Un divano a Tunisi” di ManeleLabidi (lunedì 14), “Portami via” di Stefano Mordini con Accorsi, Valeria Golino, Maya Sansa e Serena Rossi (mercoledì 16), “Rifkin’s Festival” di Woody Allen (domenica 20), “Le sorelle Macaluso” di Emma Dante (lunedì 21), “Il cattivo poeta” di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nella parte di Gabriele D’Annunzio (mercoledì 23), il film per tutta la famiglia “Tom & Jerry” di Tim Story (domenica 27), il film vincitore del premio Oscar 2021 come miglior film internazionale “Un altro giro” di Thomas Vinterberg (lunedì 28), “The Specials – Fuori dal comune” di Eric Toledano, Olivier Nakache (mercoledì 30).

Prevendita  online su Vivaticket, presso la biglietteria del Teatro Boiardo lunedì, martedì e giovedì  ore 9-12  e presso la biglietteria della Rocca lunedì, mercoledì e domenica dalle ore 20.30

Per info e prenotazioni: tel. 0522 854 355 – info@cinemateatroboiardo.comwww.cinemateatroboiardo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.