I salmi

I Salmi, sorti come preghiera all’interno del popolo di Israele, furono ripresi, in seguito, anche dalla Chiesa. Da una parte continuò a pregarli nello stesso senso (letterale) che aveva dato loro l’antico popolo di Dio, dall’altra parte li considerò come profezia del Cristo.

La Chiesa apostolica, primitiva, non si basava sul testo ebraico dei Salmi (come del resto per tutti gli altri libri veterotestamentari) ma sulla loro traduzione in greco. La versione privilegiata, fin dall’inizio, fu quella dei LXX ma, oltre a questa, considerata la più ragguardevole, i Padri utilizzarono anche altre versioni messe a punto da diversi traduttori ebrei (Simmaco, Aquila, Teodozione).

Il loro vero intento era quello di valorizzare le molteplici sfumature offerte dal testo ed evidenziate dalla varietà delle versioni. I Salmi furono la preghiera di Cristo, nel contesto della preghiera in Sinagoga con il suo popolo, ma, come detto, furono poi interpretati dalla Chiesa apostolica come una profezia su di Lui. I Padri, condividendo questa impostazione di fede, hanno cercato di cogliere la voce del Cristo in questi testi di preghiera.

Vincenzo Bonato, I Salmi. Pregherò con lo spirito, ma pregherò anche con l’intelligenza (Edizioni San Lorenzo, 2021) 440 pagine, 24,5 euro.

VINCENZO BONATO è nato a Sona (Verona) nel 1952. Dopo la laurea in Filosofia a Padova, si è fatto monaco a Camaldoli (Arezzo, 1978). Da monaco ha conseguito un dottorato in Teologia monastica (Sant’Anselmo) con una tesi su Diadoco di Foticea.

Ha pubblicato una traduzione sulle Omelie sul Cantico dei Cantici di Gregorio di Nissa (EDB 1995. 2015) e uno studio sulla spiritualità della Parola in Gregorio di Nissa, L’amico della Parola (2014). Ha tracciato una Introduzione al pensiero di san Paolo (2018). Ha insegnato Spiritualità, per un decenno, presso l’Istituto Superiore San Pietro Martire (Verona). Il suo interesse primario è stato accostare l’esegesi biblica dei Padri. Cura un blog di spiritualità biblico-patristica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.