Aspettando Chandra

Con questo “diario” Rossano Crotti conferisce valore alle emozioni e alle ansie che ha condiviso con sua moglie Rossana e con Mansi (la figlia già adottata) nell’attesa di Chandra.

La sua narrazione accosta vissuti diversi e propone un progetto di fratellanza basato su rispecchiamenti e identificazioni che offrono risposte a paure e angosce. E rendono credibili ambiziosi traguardi per la società di domani, che si basano anche sulla reinvenzione di un futuro migliore per ogni bambino (come ha affermato António Guterres, Segretario generale dell’Onu).

Non è casuale, infatti, che il libro rechi il patrocinio del Club per l’Unesco di Modena, nell’ambito delle iniziative per il World Children’s Day 2021.
Il volume, dedicato al ricordo di Carmine Pascarella, costituisce l’occasione per rendere pubblici pensieri ed azioni che rendono speciale il periodo dell’attesa di un’adozione, fornendo strumenti di rievocazione a chi è già stato adottato e sollecitazioni a sperimentare quest’esperienza per altre coppie.

Quest’opera di Rossano Crotti (inserita nella Collana Memi con scritti sulla disabilità, sull’emarginazione, sulla storia della psichiatria e sugli effetti di eventi luttuosi o pandemici) si aggiunge, e completa, un viaggio narrativo iniziato nel 2006 con il romanzo Il grande sogno e proseguito nel 2014 con Diario di un’adozione, nel 2015 con il racconto Il viaggio per venirti a prendere e nel 2016 con Storie di famiglia. Dal 2011 al 2018 Crotti ha inoltre pubblicato un racconto all’anno nella rubrica Il racconto della domenica del quotidiano “Prima pagina” che è stato raccolto in ognuno degli otto volumi collettanei Racconti emiliani.
Quei racconti, come questo volume, sono corredati di illustrazioni di Elisa Pellacani.

Rossano Crotti, Aspettando Chandra. Diario di un padre adottivo (Edizioni Consulta librieprogetti, 2021), 120 pagine, 12,50 euro.

Rossano Crotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.