I Sacramenti

Per la stragrande maggioranza di noi il rapporto con i Sacramenti è iniziato ancora prima che ce ne rendessimo conto, quando i nostri genitori ci hanno portato in Chiesa per ricevere il Battesimo.

In seguito i Sacramenti hanno scandito le tappe fondamentali della nostra esistenza.

Tuttavia, dobbiamo riconoscere che il rapporto con questi gesti non è fatto solo di serenità e di una buona consuetudine.

Non di rado, in momenti particolari per la vita del singolo e delle famiglie, nascono difficoltà, incomprensioni e delusioni.

Ecco perché vale la pena di riflettere, in ascolto della Parola di Dio e dell’insegnamento della Chiesa, su quello che realmente i Sacramenti sono e su che cosa significano per la vita dei cristiani.

Francesco Braschi, I Sacramenti, Segni evidenti della fede e dell’amore gratuito di Dio, Edizioni San Paolo 2021, 128 pagine, 12 euro.

Francesco Braschi, nato a Monza nel 1967, è stato ordinato sacerdote della Diocesi di Milano dal cardinale Carlo Maria Martini nel 1992.

Dopo aver conseguito il Dottorato in Teologia e Scienze Patristiche presso l’Istituto Patristico Augustinianum di Roma si è dedicato all’insegnamento nei seminari milanesi e attualmente insegna Teologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Dal 2007 è Dottore della Biblioteca Ambrosiana, dove dirige la Classe di Slavistica dell’Accademia Ambrosiana.

Dal 2012 collabora stabilmente con l’Associazione e la Fondazione Russia Cristiana, delle quali è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.