Solidarietà made in Italy

Oggi la terza tranche reggiana dell’operazione di solidarietà “A sostegno di chi ha più bisogno” promossa da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica su tutto il territorio nazionale, con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese, per destinare aiuti alimentari alle famiglie indigenti.

Le consegne di oggi hanno portato i pacchi della solidarietà di Coldiretti ai comuni dell’Appennino.

Sono stati consegnati infatti 300 chilogrammi di prodotti alimentari di qualità al comune di Toano, alla presenza del segretario di zona Coldiretti Daniele Immovilli e del Sindaco di Toano Vincenzo Volpi, grazie alla collaborazione di Roberta Ruffaldi, servizi sociali del comune, Franca Tincani, responsabile della Caritas locale, Efrem Bianchi, consigliere comunale e responsabile della Protezione Civile del Gruppo degli Alpini, così come Andrea Cavalletti, anche in rappresentanza degli agricoltori, e Domanico Lombardi.

Al comune di Vetto la consegna degli altri 3 quintali è avvenuta alla presenza di DanieleImmovilli e dell’assistente sociale Aurora Montesissa, grazie alla collaborazione del Sindacodi Vetto Fabio Ruffini e di Jessica Ferrari, responsabile Servizi sociali di Castelnovo ne’Monti e Vetto.

«Sono segni tangibili di solidarietà verso le fasce più deboli colpite dalle mille difficoltà di questo lungo periodo – commenta il direttore di Coldiretti Reggio Emilia, Maria Cerabona.

È un impegno che coinvolge tutta la struttura e i nostri soci sul territorio.

Sono grata della possibilità di contribuire all’attività degli enti locali che operano quotidianamente sul territorio – conclude la Cerabona – per andare incontro alle necessità delle nuove forme di povertà sociale e dare un segno concreto di vicinanza».

«È certamente un piccolo gesto rispetto alle richieste che le strutture ricevono in questo periodo, quasi raddoppiate rispetto alla consuetudine ante pandemia – commenta Daniele Immovilli.

Ci auguriamo che porti, oltre al valore dell’agricoltura italiana, un po’ di conforto alle persone in difficoltà».

Le consegne dei pacchi alimentari – rende noto Coldiretti Reggio Emilia – continueranno nei prossimi giorni in tutta la provincia per arrivare ai nuclei familiari in stato di bisogno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.