“Diatriba d’amore contro un uomo seduto”, on demand

Dopo il successo e le repliche della scorsa estate, la compagnia MaMiMò ha deciso di realizzare una produzione video del reading per renderlo così fruibile online in questo periodo in cui perdurano le chiusure dei luoghi di cultura.  Lunedì 8 marzo, dalle 21.00 alle 24.00, Diatriba d’amore contro un uomo seduto, reading dal testo dello scrittore sudamericano Gabriel Garcia Marquez, verrà portato in scena da Cecilia Di Donato, voce Luca Cattani, regia Angela Ruozzi, riprese, fotografia e montaggio Davide Ghizzoni, trucco Giorgia Blancato, acconciature Cristina Casi, produzione Centro Teatrale MaMiMò. Per l’occasione, il video è stato girato nella splendida location del Castello di Viano – Tenuta Agricola.

“L’ovale di luce si spegne e lo spazio si trasforma in una povera stanza di un quartiere popolare dei Caraibi, con pochissimi mobili, rustici e scombinati, che la stessa Graciela metterà a posto mentre parla, e un’amaca grande dai colori vivaci che a suo tempo appenderà. In fondo c’è una finestra aperta sul mare abbagliante. Ci sono diversi fili di ferro per stendere i panni bagnati, ma vi sono appese unicamente due camicie da uomo. Solo il marito nascosto dietro il giornale rimane come prima.” 

Graciela è una donna di umili origini che sposa un uomo benestante. Spinta da una forte volontà di riscatto, si dedica con tenace impegno agli studi per ascendere socialmente al livello dell’amato. Sembra destinata alla felicità, almeno a quella felicità borghese fatta di benessere materiale e riconoscimenti sociali; eppure felice non è, e dopo molti anni di matrimonio trova finalmente il coraggio di reclamare il suo bisogno d’amore: davanti al marito indifferente, seduto in poltrona a leggere, o a fingere di leggere il giornale, si lascia andare a un lungo, intenso monologo in cui dà espressione al fallimento del suo sogno e sfoga la frustrazione per quel tempo passato tra finzione, ipocrisia e tradimenti. 


Info e prenotazioni: 

Il reading, della durata di 45’, sarà fruibile dalle 21.00 alle 24.00 di lunedì 8 marzo. Prenotando l’accesso si potrà iniziare la visione liberamente tra le 21:00 e le 24:00. Allo scadere delle 24:00 si potrà terminare la visione senza alcun problema.

Prenotazioni su https://bit.ly/DiatribadAmorePrenotazioni o scrivendo a biglietteria@teatropiccolorologio.com

Non è previsto un biglietto d’ingresso ma un sostegno libero alle attività del Centro Teatrale MaMiMò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *