Avvento: l’inizio del cammino per un catecumeno in carcere

La piccola chiesa che sta negli Istituti di pena della nostra città si è arricchita, la scorsa domenica 6 dicembre, di un nuovo catecumeno che ha iniziato il percorso che lo porterà a ricevere il Battesimo. Ad accogliere la domanda è stato monsignor Camisasca durante la celebrazione della santa Messa.
La consueta visita del nostro Vescovo alle strutture della Pulce, in occasione delle festività natalizie, si è così arricchita della bella e semplice liturgia che ha assunto un valore particolare perché celebrata in un locale con le sbarre alle finestre.

Leggi tutto l’articolo di Giuseppe Maria Codazzi su La Libertà del 16 dicembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *