Addio a Giulio Iotti

Uomo di grande fede ed operosità, fondò Dimora d’Abramo e Consorio «Romero»

Ha suscitato profonda emozione e commozione, in Confcooperative e nel mondo della cooperazione sociale reggiana, la scomparsa di Giulio Iotti, per decenni punto di riferimento di quelle esperienze cooperative di matrice sociale cristiana al cui sviluppo diede uno straordinario impulso.
“Giulio Iotti – sottolineano il presidente di Confcooperative, Matteo Caramaschi, e la vicepresidente Patrizia Fantuzzi, che presiede proprio il settore delle coop sociali della centrale cooperativa – è stato innanzitutto un uomo straordinariamente generoso, il cui sguardo era sempre rivolto ai più fragili”.

Leggi tutto l’articolo di Gino Belli su La Libertà del 16 dicembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *