Padre Sorge, pensatore e padre spirituale

Pubblichiamo la lettera inviata ai giornali da Luigi Bottazzi, presidente del Circolo di cultura “Toniolo” di Reggio, in ricordo di padre Bartolomeo Sorge, morto il 2 novembre a 91 anni.

A Reggio Emilia, come in molte altre parti d’Italia, cattolici e non piangono con molti rimpiati e nostalgie per la morte del “formidabile” gesuita padre Bartolomeo Sorge. Era un amico personale, un padre spirituale, un pensatore (intellettuale sarebbe riduttivo) chiaro e profondo, ma anche scomodo per certi super-cattolici. Tutta la stampa nazionale ed oltre avrà modo di tratteggiare i suoi profili di sacerdote e di studioso, attento al discernimento all’interno della Chiesa e della società contemporanea e all’analisi dei “segni dei tempi” secondo il portato innovativo del Concilio Vaticano II, che oggi Papa Francesco ribadisce e aggiorna nell’enciclica Fratelli tutti.

Leggi tutto l’articolo di Luigi Bottazzi su La Libertà del 11 novembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *